nn5n Foundation
Branch of SCP Foundation
nn5n: scp-414 Indipendentemente da ciò, credo di preferire la Malattia
SafeSCP-414 Indipendentemente da ciò, credo di preferire la MalattiaRate: 13
SCP-414
SierraLeone016.jpg

Un raduno di SCP-414-1, foto scattata nel 1935.

Elemento #: SCP-414

Classe dell'Oggetto: Keter

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-414 non è al momento contenuto; ogni iniziativa di contenimento si concentra sul mitigare l’attenzione dei media e sul fondare programmi di lavoro e aiuto sociale per gli individui che possono essere affetti da SCP-414. Agli individui affetti dalle iterazioni di SCP-414 deve essere somministrato un amnestico di Classe-B al momento del recupero e devono essere tenuti sotto osservazione. Gli individui che stanno per raggiungere lo stadio finale di SCP-414-2 devono essere contattati dalla Fondazione tramite una compagnia di facciata di servizi sociali; gli individui che hanno raggiunto completamente la fase finale di SCP-414-2 devono essere sottoposti a terapia logopedica tre volte alla settimana e, dove possibile, aiutati da animali da compagnia adeguatamente addestrati.

Dato che la sorveglianza di ogni possibile bersaglio di SCP-414 è impossibile con le attuali risorse della Fondazione, i registri dei centri di salute mentale e dei centri sociali devono essere setacciati, dove possibile, alla ricerca dei fenomeni legati a SCP-414. Ogni media che riporti notizie riguardanti SCP-414 deve essere rimosso e la notizia rimpiazzato con una storia di copertura; una lista di storie di copertura applicabili può essere trovata nel Documento 414-B.

Una cura per SCP-414-2 deve essere considerata la priorità maggiore dopo un contenimento completo e sicuro. - Dr. Alice Ogawa, Ricercatrice Principale di SCP-414.

Descrizione: SCP-414 è un fenomeno che colpisce gli umani con tendenze asociali ed è categorizzato in due effetti derivativi, SCP-414-1 ed SCP-414-2. Le tendenze asociali possono variare da una lieve introversione al completo isolamento. SCP-414 colpisce principalmente individui appartenenti allo spettro NEET1 senza dimostrare preferenze regionali. SCP-414 comincia il proprio corso quando un umanoide con una maschera circolare, denominato SCP-414-1, appare di fronte all’umano preso di mira. SCP-414-1 solitamente sostiene di essere un assistente sociale di qualche organizzazione locale.

SCP-414-1 sono umanoidi con un’altezza uniforme che indossano maschere circolari e vestiti che coprono l’intero corpo. SCP-414-1 appare solamente quando cerca di contattare un individuo e scompare dopo un contatto riuscito. Si crede che SCP-414-1 possieda una singola coscienza collettiva in grado di formulare pensieri intelligenti, conoscere e apprendere.

SCP-414-2 è una condizione degenerativa cronica derivante da ogni interazione portata a termine da un’istanza di SCP-414-1 e un soggetto preso di mira. Un’interazione si considera portata a termine con successo quando SCP-414-1 riesce a portare a termine una conversazione faccia a faccia2 o contatto con un soggetto.

Un soggetto che ha contratto SCP-414-2 attraversa 4 stadi che durano tra i 2 e i 276 giorni, con un quinto stadio che si crede sia permanente. SCP-414-2 progredisce a un ritmo più accelerato negli individui sotto i 30 anni, o che hanno ricevuto SCP-414-2 attraverso il contatto fisico.

  • Primo Stadio: Il soggetto si sente incrementalmente solo. Ogni metodo impiegato per distrarsi dalla solitudine che non prevede interazioni faccia-a-faccia causa un aumento di questo sentimento. Il soggetto prova meno piacere del solito quando prende parte ad attività individuali. Il Primo stadio avanza quando il soggetto interagisce con un altro umano per alleviare la sua solitudine.
  • Secondo Stadio: Il soggetto non riesce più a provare piacere in attività che non prevedono interazioni dal vivo con gli altri. Il soggetto comincia ad avere difficoltà nel ricordare eventi passati che hanno contribuito all’affermazione del proprio sé, ma ne è consapevole e sa che tali eventi sono accaduti. Il Secondo Stadio progredisce quando il soggetto interagisce con altri umani almeno una volta alla settimana.
  • Terzo Stadio: Il soggetto è incapace di provare soddisfazione a meno che non interagisca con altri umani almeno una volta ogni 5 giorni. Il soggetto non è più in grado di ricordare alcuna attività solitaria che gli sia mai piaciuta, né la propria vita prima dei 13 anni. Il soggetto rimane consapevole di questa perdita di memoria. La percezione del sé si riduce. Il Terzo Stadio progredisce quando il soggetto partecipa in eventi sociali almeno una volta ogni settimana.
  • Quarto Stadio: Il soggetto non è in grado di provare alcuna soddisfazione senza interagire con altri umani ogni 45 ore. Non è in grado di ricordare qualsiasi relazione significativa che sia durata più di 2 anni ed è consapevole di questa perdita di memoria. La percezione di sé si è ridotta al nome, sesso, età e stato emotivo corrente. Il soggetto diventa solitamente altamente produttivo in modo da provare soddisfazione, partecipando a varie attività di tipo sociale quali volontariato o ospitare raduni. Le circostanze che portano alla progressione verso il Quinto Stadio sono tuttora sconosciute.
  • Quinto Stadio: Al momento questo è considerato lo stadio finale. Il soggetto sviluppa allucinazioni e la sensazione di starsi fisicamente svuotando o essere già vuoto quando non sta partecipando ad attività sociali, risultando in una profonda agitazione quando il soggetto non si trova in prossimità di un’altra persona per un lasso di tempo superiore ai quindici minuti. Il soggetto non è in grado di ricordare di aver avuto relazioni significative ed è consapevole di questa perdita di memoria. È stato confermato che almeno ███ individui hanno raggiunto il Quinto Stadio.

Per una lista di casi confermati di SCP-414-2, insieme ad una descrizione accurata, prego riferirsi al Documento 414-2-A. I casi notevoli di SCP-414-2 sono 414-2-Macgyver-Jacob, il caso corrente più vecchio, e 414-Kyong-Myung, con l'intervallo più breve fra diagnosi e suicidio, pari a 48 ore.

Non esiste una cura o un trattamento efficace. SCP-424-2 ha un tasso di mortalità del 46.78% dopo 5 anni e del 67.84% dopo 10 anni. Gli individui oltre i 40 anni hanno un tasso di fatalità significativamente più alto, 87.23% dopo 5 anni e 93.85% dopo 10 anni. Tutte le morti sono risultate essere suicidi.

09/12/2014 Incidente 414-A: Alle ore 06:02 la Dr. Eliza Chuang, l’allora Ricercatrice Principale di SCP-414, è stata contattata da tre SCP-414-1. La Dr. Chuang ha portato a termine una conversazione con successo, trascritta sotto. La Dr. Chuang è stata sostituita dalla sua assistente, la Dr. Alice Ogawa, immediatamente dopo l’Incidente 414-A.

Nonostante le costanti interazioni sociali e la compagnia animale, la Dr. Chuang si è suicidata il giorno 09/03/2015, 965 giorni dopo aver passato lo stato 5 di SCP-414-2.

[INIZIO LOG]

[06:02] 3 umanoidi SCP-414-1 appaiono davanti alla porta dell’ufficio della Dr. Chuang. La Dr. Chuang può essere vista che cammina verso il proprio studio. La Dr. Chuang si ferma appena vede il gruppo di SCP-414-1.

[06:03] Il gruppo di SCP-414-1 si muove in direzione del Dr. Chuang alla velocità approssimativa di 1 metro al secondo. Un SCP-414-1 afferra la Dr. Chuang per il polso mentre cerca di scappare. La Dr. Chuang comincia a lottare e urlare in cerca di assistenza.

[06:04] Arriva la sicurezza. La Dr. Chuang può essere vista mentre agita il braccio libero urlando ”Non avvicinatevi! Non parlate! Rimanete lì, prego!” La sicurezza imbraccia le armi, puntando verso il gruppo di SCP-414-1, ma non fanno fuoco. La Dr. Chuang si volta verso il gruppo di SCP-414-1.

[06:06] Dr. Chuang, in tono calmo: ”Se non è un problema per voi, potreste rispondere ad alcune domande? Perché lo fate? Cosa ricavate dal fare questo alla gente?”

[06:08] SCP-414-1, all’unisono: ”Loro lavorano, così poco, vengono sostenuti quando dovrebbero essere il fondamento, i giovani soprattutto. Aiuterò ognuno di voi.”

[06:10] Dr. Chuang: ”Perfino quando si uccidono? Perfino quando si dimenticano chi sono? Come può questo aiutare- come ragionate?”

[06:12] SCP-414-1, all’unisono: ”È l’ultima cosa utile per la società, morire e lasciare le risorse agli altri, in modo che gli altri ne facciano uso. Dimenticare se stessi per la società. Non puoi essere egoista se l’ego è tagliato via. L’egoismo, io lo curerò, asportando il tumore. Io curo la società e faccio trovare uno scopo ai perduti. Io aiuto.”

[06:14] Dr. Chuang, in tono agitato: ”Ma la società ha bisogno di tutto ciò! Ha bisogno di individui! L’egoismo può motivare e portare al successo!”

[06:15] SCP-414-1, indietreggiando collettivamente: ”Sei più malata di quanto credessi. Puoi sembrare gentile tra la popolazione umana, ma ho certamente conosciuto uomini più gentili. Pensavo che tu, tu che hai lavorato per il bene di tutti, saresti stata mia alleata. Ma va bene così. Mi prenderò cura di te. Ti sentirai meglio quando avrò finito con te.”

[06:16] Dr. Chuang: ”Perché sei venuto da me? Chi sei? Da dove viene e come lavori?” Si può vedere il Dr. Chuang che cerca di liberarsi dalla presa sul suo braccio.

[06:15] SCP-414-1, all’unisono: ”Tu ci vuoi fermare. Ma tu cerchi di fermare l’aiuto. Tu sei mettere in sicurezza, contenere, proteggere. Io sono società, comunità, progresso- un pastore per gli umani. Tu sei un agnellino sperduto e ammalato, ma non per molto ancora.”

[06:17] La Dr. Chuang prova a parlare, ma un’istanza di SCP-414-1 le mette un dito guantato sulle labbra. L’istanza accarezza la testa del Dr. Chuang e preme la propria maschera contro il lato della sua testa, accompagnando il gesto col suono di un bacio.

[06:18] Il gruppo di SCP-414-1 produce un flash luminoso e il filmato sparisce per 0.3 secondi. Quando il filmato ritorna, tutte le istanze di SCP-414-1 sono scomparse. La Dr. Chuang è in ginocchio sul pavimento, si tiene la testa tra le mani.

[FINE LOG]

Intervistato: Dottoressa Eliza Chuang

Intervistatore: Dottoressa Alice Ogawa

Prefazione: Questa intervista avviene 35 giorni dopo la conferma che la Dr. Chuang è entrata nel Quinto Stadio di SCP-414-2.

[INIZIO LOG]

Dr. Ogawa: Buon giorno, Dr. Chuang. Come si sente?

Dr. Chuang: (tono eccitato) Buon giorno! Il tuo viso è così… ah, poco importa! Tu sei qui, è bello vederti!

Dr. Ogawa: Potrebbe spiegare quello che stava per dire riguardo il mio viso?

Dr. Chuang: (si calma) Ah, solo… Era così… Una volta conoscevo… un viso. Una volta volevo bene… a qualcuno. Un assistente, avevo un assistente. Ma non me lo ricordo.

Dr. Ogawa: Capisco. Come si sente quando ricorda che era solita ricordarsi queste cose?

Dr. Chuang: È un’emozione spiacevole, assolutamente. Ricordo che conoscevo e sentivo così tante cose. Una volta avevo un passato, ma adesso è andato perduto. Avevo… un progetto. Ma adesso è andato. È tutto andato via. Ma basta parlare di me. Cos’è importante per te? Dimmi di più di te.

Dr. Ogawa: La mia ricerca è importante per me. È stato il lavoro di una vita per il mio mentore e adesso è diventato il mio. È quello che mi collega a lui.

Dr. Chuang: È un bene, hai qualcosa in cui credere. È importante- qualcuno dovrebbe sempre credere in qualcosa, con tutto se stesso, è così che l’umanità fa progressi. Individui che cercano di seguire quello in cui credono. Dov’è adesso il tuo mentore?

Dr. Ogawa: (a bassa voce) Non è più con me, come posso capire.

Dr. Chuang: Che sfortuna… Mi dispiace così tanto. Posso aiutarti? Magari potrei essere la tua assistente? O farti compagni mentre sei in laboratorio. Da quel che capisco, possono diventare molto silenziosi e isolati.

Dr. Ogawa: (comincia ad alzarsi) Grazie per l’offerta ma credo che adesso abbiamo finito.

Dr. Chuang: Aspetta! Per favore, un momento ancora. Potresti almeno dirmi il tuo nome?

Dr. Ogawa: (se ne sta andando, silenziosamente) Alice. Solo Alice.

Dr. Chuang: Sono contenta di averti conosciuto, Alice. Sono sicura che questa ricerca è molto stressante per te. Sono certa che hai reso il tuo mentore fiero e, credo, è quello che vorrebbe un assistente, succedere al proprio mentore, no?

Dr. Ogawa: (sussurrando) Non quanto io voglio che sia di nuovo qui… (voce più forte) La ringrazio per le sue parole gentili. Addio.

Dr. Chuang: Addio! (sorridendo, salutando con la mano) Continua a testa alta. Le cose andranno meglio. Abbi fede.

[FINE LOG]

Dichiarazione di chiusura: La Dr. Ogawa non conduce più gli interrogatori di routine con il Dr. Chuang. Gli interrogatori di routine saranno condotti dal Dr. K███ M██.

versione della pagina: 13, ultima modifica: 18 Apr 2018 12:08
Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License

Privacy Policy of website