nn5n Foundation
Branch of SCP Foundation
nn5n: scp-425 La Trasmissione dell'Infinito
EuclidSCP-425 La Trasmissione dell'InfinitoRate: 64
SCP-425

Elemento #: SCP-425

Classe dell’Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-425 deve essere tenuto in un’area di contenimento standard limitata da una gabbia di Faraday. La maggior parte dello staff con un livello di sicurezza superiore al Livello 2 ha il permesso di accedere a SCP-425, fa eccezione il personale nato in giorni del mese multipli di 8 (per esempio 8, 16, e 24). Il personale nato in questi giorni si è dimostrato suscettibile agli effetti negativi di SCP-425.

Descrizione: SCP-425 sembra essere un televisore Philco Tandem Predicta del 1958. È stato segnalato per la prima volta nel 1963 dal possessore dell’apparecchio, █████ ███████. La signora ███████ ha inizialmente contattato l’FBI riguardo l’SCP, affermando che aveva iniziato a comportarsi in maniera irregolare certe volte. Ha riferito all’FBI che suo figlio, █████ ███████, aveva iniziato ad avere incubi terribili e aveva inciso "∞ = 8" sul lato sinistro dello schermo del televisore. La signora ███████ ha poi riportato che nonostante avesse scollegato l’apparecchio, esso continuava a trasmettere senza energia in certi momenti della giornata. L’Agente infiltrato ██████ è diventato conscio della situazione e ha portato SCP-425 alla Fondazione.

SCP-425 è stato contenuto e studiato per sei settimane dal personale della SCP senza constatazioni definitive. È stato inizialmente classificato come Safe fino al 24/03/1963, quando si è acceso da solo e ha iniziato a “trasmettere”. Dei cinque impiegati che erano nella stanza in quel momento, quattro hanno vissuto e condiviso una visione di ciò che hanno descritto come “infinito”. Hanno anche riportato di aver sentito un suono atono che sembrava venir fuori dalle pareti. Questi quattro membri dello staff, nonostante in qualche modo allarmati dall’esperienza, hanno percepito un senso generale di benessere. Hanno descritto la sensazione come il “sapere che c’era qualcos’altro là fuori oltre a noi.” Questa descrizione è stata ripetuta parola per parola da questi quattro membri dello staff, che sono stati separati ed intervistati immediatamente dopo l’evento. Non gli è stato dato tempo per parlarsi prima dell’intervista.

Il quinto membro del personale (Soggetto Zero) ha riferito una versione differente dell’esperienza. Il Soggetto Zero ha descritto una visione in cui si muoveva estremamente veloce attraverso l’orizzonte degli eventi di un buco nero. La visione ha poi portato il Soggetto Zero dentro e attraverso il buco nero, in quel momento ha vissuto “uno schiacciante senso di dimenticanza." Il Soggetto Zero ha descritto anche un rumore atono, ma ha riferito di sentire dei mormorii oltre il suono. Il Soggetto Zero non è stato capace di interpretare i mormorii, ma era sicuro che non fosse Inglese né qualunque altra lingua umana. Il Soggetto Zero era estremamente scosso da questa visione e dai mormorii e ha riportato incubi nelle settimane successive all’evento. Una psicoterapia completa ha aiutato il Soggetto Zero in alcune misure, ma ha riferito di avere incubi almeno una volta al mese. Ha anche riferito di non sentirsi più a suo agio in compagnia di altri e di sentirsi solo anche con gruppi di amici. A questo punto SCP-425 è stato classificato Euclid.

Ulteriori studi hanno rivelato che l’8, il 16 e il 24 di ogni mese, SCP-425 trasmette per un periodo di otto (8) minuti a un certo momento della sera, generalmente tra 2000 e 2324. Esso trasmetterà solo una volta durante questo periodo. Studi più recenti su membri del personale volontari sono risultati in esperienze varie. Cinque impiegati sono stati posizionati nella stanza contenente SCP-425 e gli è stato chiesto di osservare i risultati. In tutto sono stati necessari sei mesi di esperimenti per determinare che i soggetti nati nelle date specificate sono suscettibili alle esperienze negative derivanti da SCP-425. Dei ventitre (23) soggetti che hanno vissuto l’esperienza del “Dimenticatoio”, diciassette (17) hanno avuto risultati rispecchianti quelli del Soggetto Zero, quattro (4) hanno chiesto la riclassificazione e il trattamento amnestico, uno (1) ha lasciato il sito contenente SCP-425 e non è stato più visto, e uno (1) non ha riportato effetti negativi. (Vedi Addendum)

A questo punto SCP-425 è stato piazzato in una gabbia di Faraday e a nessun membro del personale nato in uno dei giorni sopra citati è stato permeso entrare. Durante il suo contenimento, SCP-425 si accende, ma non trasmette. Si pensa che le trasmissioni siano di origini non terrestri, ma i tentativi di determinare la fonte delle trasmissioni si sono dimostrate futili.

Addendum: L’ 08/08/1971, il membro del personale ███ ██████ ha subito ciò che è stato descritto come una crisi epilettica nella mensa del personale. Le analisi mediche hanno dimostrato che il cervello della signora ██████ ha subito una grave lesione di forma nonagonale nel suo lobo parietale. Ad ogni modo si è adattata e non ci sono prove di come si sia procurata questa ferita. La signora ██████ è stata messa sotto osservazione medica. Il 16/08/1971, la signora ██████ ha iniziato a parlare in una lingua sconosciuta per un periodo di 8 minuti. Quando è stata interrogata, è stata incapace di spiegare perché o cosa lei abbia detto. Il 24/08/1971, la signora ██████ ha lasciato la sua stanza nell’ala dell’ospedale, ha camminato fino alla lavagna più vicina, e ha disegnato una mappa astronomica completa e impressionante di una regione sconosciuta dello spazio. Dopo aver completato la mappa, è collassata al suolo ed è morta. I risultati dell’autopsia non hanno mostrato segni di alcuna ragione biologica per la morte, e gli studi sul suo lobo parietale hanno mostrato che la legione nonagonale aveva smesso di esistere.

versione della pagina: 3, ultima modifica: 11 Jun 2020 22:03
Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License

Privacy Policy of website