nn5n Foundation
Branch of SCP Foundation
nn5n: Log Esperimenti 407
Log Esperimenti 407Rate: 0
Log Esperimenti 407

Log esperimenti 407

Note sul test con SCP-407:

<Test 1; SCP-407 riprodotto per 28m 32s. Un (1) membro di classe D. Area dei test non sterilizzata>

00:25 - Il soggetto dichiara che la musica le piace molto, e può essere osservata mentre canticchia la melodia a bocca chiusa.

00:45 - Il soggetto dichiara che il suo ginocchio, il quale aveva riportato una ferita per anni, non le fa più male e funziona a dovere.

01:25 - Il soggetto comincia a fare delle flessioni. Il soggetto appare euforico grazie al suo stato fisico. Il soggetto appare più giovane, e mostra una considerabile crescita della muscolatura.

03:00 - Il soggetto smette di fare esercizi, dichiara di avvertire un capogiro e crampi allo stomaco. Il soggetto comincia a grattarsi il braccio sinistro.

03:40 - Il soggetto comincia a soffrire di diarrea incontrollabile e sembra provare grande dolore. Escrescenze simili a unghie appaiono sul suo braccio sinistro. Germogli di erbacce vengono visti crescere in varie parti della camera dei test.

04:00 - Le escrescenze sulla pelle del soggetto si espandono rapidamente su tutto il suo corpo, assumendo un colore biancastro. Il soggetto comunica che non sente più dolore.

04:30 - La pelle del soggetto è completamente ricoperta di spesse escrescenze callose non uniformi. Il soggetto non comunica più. Le pareti e il pavimento della stanza mostrano segni di avanzata crescita vegetale.

05:10 - Il soggetto non è più in grado di muoversi, ed è a malapena riconoscibile mentre il tessuto in eccesso continua a crescere. L'uniforme del personale di classe D del soggetto si disintegra apparentemente senza ragione.

06:45 - Il soggetto non è più riconoscibile come umano, appare come un largo cumulo di carne callosa. La nuova forma del soggetto può essere osservata espandersi e contrarsi lentamente. Piante simili a felci possono essere viste crescere attorno e sul soggetto.

07:10 - La stanza è completamente ricoperta di erbacce, piante e felci. La maggior parte delle specie non è riconoscibile.

07:55 - Il fogliame nella stanza è estremamente fitto, molte delle piante osservate raggiungono il tetto. Il cumulo originato dal soggetto è ancora più largo, è può essere visto espandersi e contrarsi ritmicamente.

08:30 - Le piante cominciano a ingiallire, come se stessero appassendo.

10:30 - Tutta la vita vegetale all'interno della stanza è morta, decomponendosi velocemente in pacciame. Il cumulo può essere visto ancora contrarsi ed espandersi, avendo raggiunto la larghezza di circa due metri, e più o meno la stessa altezza.

11:00 - Larga varietà di funghi e muffe sono visti crescere nella stanza, sul pacciame delle piante morte. Larghe aperture simili a bocche, complete con arcate dentali, sono apparse sull'esterno del cumulo al centro della stanza, il quale può essere ancora visto mente si espande e contrae.

13:30 - Aumento della diversità della vita fungina nella stanza. Le forme fungine vengono viste crescere una sull'altra, e sul cumulo originato dal soggetto, ancora impegnato a espandersi e contrarsi.

15:00 - Strutture simili a mani crescono a coppie sul lato esterno del cumulo. Vita fungina nella stanza ancora abbondante.

16:10 - Le strutture simili a mani sviluppano degli occhi. Poco dopo l'apertura degli occhi, le strutture si distaccano dal cumulo centrale e si mostrano in grado di muoversi. Le mani vengono viste mentre si trascinano verso particolari specie di funghi, ne staccano dei pezzi, per poi trascinare se stesse e i pezzi di fungo nelle aperture simili a bocche.

18:00 - La maggior parte dei funghi sparisce mentre sempre più "mani" nutrono il cumulo centrale con materiale fungino.

19:30 - Vari germogli vengono visti crescere. Tutte le specie sono del tutto irriconoscibili. I soli funghi rimasti sono quelli sul soffitto della stanza. La massa centrale viene vista emettere vapori giallastri.

21:00 - Uno degli organismi precedentemente identificati come piante viene visto sviluppare un sistema di deambulazione. Gli organismi sembrano avere origini da piccole piante fisse simili a baccelli, che si sviluppano in forme adulte e mobili, le quali usano diversi viticci dentati per trascinarsi attraverso la stanza. Vengono osservati mentre scalano le pareti e il soffitto della stanza. Sebbene siano grandi quanto la metà degli organismi simili a mani, gli esseri simili a piante sembrano possedere mandibole affilate, che usano per distruggere e consumare la maggior parte delle "mani".

23:00 - Gli organismi simili a piante cominciano a divorare le escrescenze simili a mani che continuano a crescere dal cumulo centrale non appena sviluppano un occhio funzionante.

23:40 - Gli organismi simili a piante vengono osservati mentre nutrono le bocche del cumulo con materiale fungino prelevato dal soffitto.

26:00 - Gli organismi simili a piante sembrano accoppiarsi tramite la condivisione diretta di pollini. La vita nella stanza sembra essere limitata a tre specie sopravvissute: gli organismi simili a piante mobili; l'organismo di tipo fungino che continua a crescere sul soffitto; e il cumulo centrale sul pavimento.

28:32 - La registrazione finisce. [DATI CANCELLATI].

<Fine Test 1>

Note: [DATI CANCELLATI]

versione della pagina: 1, ultima modifica: 24 Apr 2016 12:06
Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License

Privacy Policy of website