nn5n Foundation
Branch of SCP Foundation
nn5n: scp-1417-J Meteorite Passivo-Aggressivo
EuclidSCP-1417-J Meteorite Passivo-AggressivoRate: 269
SCP-1417-J
meteor.jpg

SCP-1417-J al momento della scoperta.

Elemento #: SCP-1417-J

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: Dato che SCP-1417-J non può essere spostato, attorno all'oggetto è stata costruita una camera di contenimento in titanio 10m x 10m x 10m. Gli interni della camera di contenimento di SCP-1417-J dovranno essere dipinti di bianco e arredati con attrezzatura medica e scientifica. In nessun caso si dovrà utilizzare l'attrezzatura della camera di contenimento per effettuare ricerche su SCP-1417-J. Le attrezzature attualmente autorizzate sono:

  • Due archetti attraversati da scariche di corrente, da tenere sempre accesi.
  • Un computer a transistor di fine anni '50 che copre un'intera parete, con i registratori a nastro esposti e tre grandi pannelli con spie lampeggianti.
  • Un telescopio con circonferenza di almeno 100 cm, installato sotto una sezione del tetto retrattile.
  • Sei beute di vetro piene di diversi liquidi colorati e illuminate a favore di SCP-1417-J. In ogni momento almeno 3 di queste devono essere fatte bollire sulla fiamma di un becco Bunsen.
  • Una centrifuga contenente provette piene di liquidi colorati.
  • Due oscilloscopi, uno dei quali modificato per giocare a "Tennis for Two".
  • Tre grandi interruttori a parete con la dicitura, in Inglese e Tedesco, "NON ATTIVARE".
  • Un generatore di Van de Graaff e una sfera al plasma, uno di fianco all'altra.
  • Tre lava lamp.
  • Tre microscopi.
  • Una macchina che stampa su carta l'andamento corrente del mercato azionario di New York.
  • Un cardiofrequenzimetro costantemente connesso a SCP-1417-J che restituisce le letture relative ad un uomo adulto in buona salute.
  • Un documento di contenimento SCP falso di SCP-1417-J, che lo identifica come oggetto di Classe Keter in grado di provocare un evento di Classe XK se non neutralizzato appena possibile.

Nella camera di contenimento di SCP-1417-J dovranno sempre essere presenti almeno tre membri del personale di Livello 1 con esperienze di recitazione teatrale, e che abbiano superato il Seminario d'Addestramento della Fondazione 43021.102 ("Recitazione e Improvvisazione nel Contenimento SCP"), 52033.206 ("Tecnoblabla Avanzato"), e 83902.101 ("SCIENZA!"). Il personale di contenimento dovrà sempre indossare camici bianchi da laboratorio e occhiali, e dovrà avere con sé un taccuino per gli appunti, sei penne o matite e due provette in una tasca del camice, oltre ad un regolo calcolatore e un paio di occhiali protettivi. Il personale di contenimento non dovrà condurre nessuna ricerca reale o osservazione scientifica su SCP-1417-J, dovrà invece "sperimentare" utilizzando l'attrezzatura scientifica fornita fingendo di prendere appunti e parlando in "tecnoblabla" senza nessun significato reale gli uni con gli altri. Il vero monitoraggio di SCP-1417-J sarà effettuato indirettamente con telecamere e microfoni nascosti; in caso si renda necessario il contatto fisico con SCP-1417-J per eseguire un test, il personale addetto alla sperimentazione dovrà vestirsi e comportarsi similmente al personale di contenimento.

In caso il normale contenimento di SCP-1417-J smetta di avere effetto, si dovrà iniziare la Procedura d'Emergenza 1634-Broadway appena possibile e finché SCP-1417-J non tornerà al suo stato inattivo. La Procedura d'Emergenza 1634-Broadway dovrà essere riscritta dopo ogni utilizzo e il personale di contenimento dovrà provare la procedura corrente per due ore al giorno, quando non impegnato nel contenimento. Se necessario, saranno somministrati amnestici di Classe B e Classe E alla popolazione civile di █████ in caso di brecce nel contenimento ad alta visibilità.

Descrizione: SCP-1417-J è un meteorite di forma irregolare con massa approssimativa di 1.2 kg, composto principalmente da silicati e roccia magmatica. L'oggetto è entrato nell'atmosfera terrestre in data ██/██/20██ ed è entrato in collisione con la superficie in un'area desertica 6.3 km ad est di █████, Iraq. Dal momento della scoperta, la superficie esterna di SCP-1417-J è rimasta ad una temperatura di ███ gradi centigradi; tutti i tentativi di spostare SCP-1417-J dall'area dell'impatto hanno provocato un rapido aumento della temperatura, causando dolore fisico o distruzione dell'equipaggiamento utilizzato per lo spostamento. Le analisi fisiche suggeriscono che SCP-1417-J sia comparso durante la formazione iniziale del Sistema Solare, circa 4.3 miliardi di anni fa, e sia rimasto in orbita attorno alla terra per un periodo di tempo imprecisato prima della collisione.

Si pensa che SCP-1417-J sia senziente e possieda abilità telecinetiche. Nessun metodo di comunicazione con SCP-1417-J è risultato efficace; dalle osservazioni risulta evidente che SCP-1417-J è in grado di vedere e sentire ciò che succede nelle sue vicinanze, è sensibile alle onde radio ed è in grado di produrre effetti telecinetici in un area di 20 km attorno a sé (area che include tutto il centro di █████, insieme ad alcune zone agricole e di periferia).

Le abilità telecinetiche di SCP-1417-J si attivano quando non è sottoposto a quella che lui considera "osservazione scientifica", ossia essere osservato da un gruppo di esseri umani che sperimentano utilizzando attrezzature elettriche e chimiche e prendono appunti a riguardo. I tentativi iniziali di contenimento di SCP-1417-J con veri esperimenti scientifici persero di efficacia dopo circa due settimane, dopo le quali il personale di contenimento iniziò con successo un approccio più teatrale e pseudoscientifico "da Hollywood", che ha portato alle attuali procedure di contenimento. Gli xenopsicologi della Fondazione ipotizzano che SCP-1417-J trovi la reale sperimentazione scientifica "noiosa" o "poco realistica", mentre assistere ad azioni senza alcuno scopo scientifico lo "intrattenga" o appaghi di più il suo ego.

Nel caso si interrompa l'osservazione diretta appena descritta o questa smetta di "impressionare" SCP-1417-J, quest'ultimo inizierà ad utilizzare le sue capacità telecinetiche contro il personale in loco e/o i civili delle aree circostanti. L'uso di queste abilità telecinetiche si limita a quelli che possono essere definiti "scherzi" di natura innocua, ad un rateo iniziale di uno al minuto in aumento costante di frequenza e gravità, fino alla ripresa delle procedure di contenimento. Durante la Breccia nel Contenimento 1417-J-36 sono state registrate fino a 700 istanze ogni ora. Raramente gli "scherzi" effettuati da SCP-1417-J provocano danni permanenti alle vittime; tuttavia, nelle brecce di contenimento di durata maggiore, gli scherzi sono diventati sempre più subdoli e hanno causato indirettamente seri danni e diverse vittime. Seguono alcuni degli scherzi effettuati da SCP-1417-J:

  • Legare insieme i lacci delle scarpe del personale.
  • Manifestazione di palloncini parzialmente sgonfi sotto i cuscini delle sedie, che si sgonfiano del tutto quando qualcuno si siede emettendo suoni imbarazzanti.
  • Svitare i tappi dei barattoli con i condimenti.
  • Manifestazione di buste di carta in fiamme contenenti escrenti animali davanti alle porte delle case.
  • Sostituzione di chicchi di caffè appena macinati con caffè solubile.
  • Chiamate alle stazioni di polizia con segnalazioni di finti crimini, quali la segnalazione di "nudisti" davanti alla moschea di ██-███████, il Primo Ministro █████ ██-██████ incastrato in un bagno pubblico, o l'autore Salman Rushdie avvistato mentre ordina un sandwic al bacon in un bar.
  • Sostituzione del principio attivo di antidolorifici senza prescrizione con antidolorifici più potenti, lassativi, o nitroglicerina.
  • Manifestazione di mosche (Musca domestica) morte nei cubetti di ghiaccio all'interno delle bevande.
  • Sostituzione delle cartucce all'interno del fucile di un soldato dell'esercito degli Stati Uniti con munizioni a salve, traccianti, o caramelle intagliate a forma di proiettile.
  • Apparizione spontanea di grandi quantità di materiale pornografico, di natura legale e non, nei computer del personale.
  • Manifestazione di foglietti di carta sulla schiena delle persone recanti scritte quali "Calciami", "Dammi un Pizzicotto" o "Morte a Muhammed e a tutti i cani che lo seguono" in Inglese e Arabo.

Premessa: In data ██/██/20██, un membro del personale di Livello 1 impegnato nelle normali procedure di contenimento si ferì dopo essere inciampato, interrompendo di conseguenza la recitazione. A causa della mancanza di contenimento, SCP-1417-J iniziò a mettere in atto scherzi telecinetici nell'area di █████, e i tentativi di ripristinare il contenimento fallirono. Il Dr. James Anderson, al momento supervisore del contenimento di SCP-1417-J e sei volte stella della Recita di Natale del Sito 19, entrò nella camera di contenimento per assistere nell'esecuzione della Procedura d'Emergenza 1634-Broadway. Personale a disposizione: Dr. Anderson, Dr. Sarah Becker, Dr. Ibrahim Kemal, Dr. Andrew Sullivan.

<INIZIO LOG>

Anderson: (sussurrando) Allora, tutti pronti?

Becker: (sussurrando) Pronti, signore.

Anderson: (sussurrando) Ottimo. Azione.

(Becker e Kemal iniziano a correre freneticamente per la stanza. Sullivan raggiunge Anderson, ansimando.)

Sullivan: Grazie a Dio è qui, signore!

Anderson: Che Diavolo sta succedendo qui? Questo è un laboratorio, non un circo!

Sullivan: È SCP-1417-J, signore! È… le letture… diciassette minuti… se noi non… tutte quelle persone…

(Anderson schiaffeggia Sullivan.)

Anderson: Mantieni la calma, per Dio!

Sullivan: Mi perdoni, signore. È solo che… Abbiamo per le mani un'accelerazione positronica fuori controllo!

Anderson: Avete provato a riallineare il relè di flusso multimodale?

Kemal: Non ha funzionato, signore. Abbiamo una lettura della resistenza gluonica di 38!

(Anderson si toglie gli occhiali.)

Anderson: Madre misericordiosa.

Becker: Dottore, se non impediamo agli attrattori magnetici antipolari di allinearsi nei prossimi tre minuti, l'intero continente salterà per aria! Dobbiamo riavviare il magnete lenticolare centrale e…

Anderson: Dannazione, non c'è tempo! Ibrahim, hai studiato Flogistonica Avanzata al college, giusto?

Kemal: Si, signore, ma non capisco come questo possa…

Anderson: Andy, prepara l'elettro-vulcanizzatore subatomico. Ibrahim, ho bisogno che reimposti manualmente la matrice di forza anti-nucleonica!

Becker: Signore, è pazzo? Lo ucciderà!

(Anderson schiaffeggia Becker.)

Anderson: Se consentiamo a quei nega-quark di estrarre la materia strana dal colloide di osmium-freon siamo tutti morti! Ibrahim: pensi di farcela?

Kemal: Io… io non credo, signore.

(Anderson schiaffeggia Kemal)

Anderson: Dannazione, Ibrahim! Quando ti ho salvato dall'orfanotrofio di quella prigione Turca, era perché sapevo che un giorno tu avresti salvato il mondo. Hai intenzione di deludermi proprio ora?

(Kemal singhiozza e mormora qualcosa in Arabo.)

Kemal: Io… posso farcela, signore. State indietro e guardate come lavora un professionista.

(Kemal mette una mano sulla sfera al plasma e una sul generatore di Van de Graaff e finge di prendere la scossa.)

Kemal: Aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaargh!

Becker: Valore della risonanza fotonica a 63, signore! 68! 74! 85!

Sullivan: Oh mio Dio…

Becker: 87… 93… 99.8, signore…

Kemal: Aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaah!

(Gli osservatori all'esterno comunicano, via auricolari, che l'attività telecinetica è in diminuzione e SCP-1417-J sta tornando allo stato inattivo..)

Becker: 99.9… 92. 73. 48. Si sta stabilizzando, signore!

Sullivan: Livelli di Raritanio in calo… quantità di Aeterio negativo nella norma… ce l'abbiamo fatta, signore!

Anderson: Ci siamo riusciti! Ibrahim, stai bene?

(Kemal cade a terra supino.)

Anderson: Maledizione!

(Anderson corre al fianco di Kemal e inizia a mimare una rianimazione cardiopolmonare con respirazione bocca a bocca.)

Anderson: Non morire, figlio di puttana! Non ti sei mai arreso fino ad'ora! Non arrenderti adesso!

(Kemal tossisce e lentamente si rialza barcollando.)

Kemal: Ce l'abbiamo fatta?

Sullivan: Direi proprio di si… figlio.

Kemal: Ne ero certo… papà.

(Anderson prende Becker fra le braccia e la bacia.)

Anderson: Ti amo.

Becker: Aspetto un bambino.

Anderson: Ma come…?

Becker: SCIENZA!

(Kemal e Sullivan festeggiano mentre Anderson prende Becker in braccio e la trasporta fuori dalla camera di contenimento. Il personale di supporto entra nella stanza e riprende le normali procedure di contenimento.)

<Fine Log>

o
versione della pagina: 3, ultima modifica: 06 Feb 2019 14:04
Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License

Privacy Policy of website