nn5n Foundation
Branch of SCP Foundation
nn5n: scp-203 Anima di Ferro Torturata
EuclidSCP-203 Anima di Ferro TorturataRate: 81
SCP-203

Elemento #: SCP-203

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-203 deve essere tenuto nel Bunker di Stoccaggio 3-A nel Settore di Ricerca ██ quando spento. Due membri del personale di Classe-D equipaggiati con apparecchiature di filtraggio sonoro sono tenuti a sorvegliare il Bunker 3-A in caso di attivazione accidentale del meccanismo di difesa. Quando attivo, SCP-203 deve essere accompagnato da una scorta armata a qualsiasi procedura di test.

Descrizione: SCP-203 sembra essere stato un tempo un maschio Caucasico di età indeterminata. Il soggetto è alto due metri e mezzo (2.5) (anche se si è teorizzato che la struttura "scheletrica" aumenti l'altezza originaria del soggetto) e pesa duecento (200) kilogrammi.

L'intera struttura scheletrica del soggetto è stata rimossa e rimpiazzata con una struttura meccanica in ghisa che sembra muoversi di propria volontà. Questa struttura sembra essere l'unica fonte della funzionalità di SCP-203, visto che tutti gli organi interni sono stati rimossi. In diversi punti del corpo del soggetto, la pelle è strappata rivelando una sezione di struttura metallizzata sottocutanea. In altri punti, sembra che il metallo sia stato mostrato con l'intenzione di mostrare attraverso la pelle. I potenziamenti in dotazione includono ma non sono limitati a:

  • Le dita sono state estese in punte uncinate appuntite lunghe circa un (1) metro.
  • Le labbra sono mancanti, rivelando che SCP-203 è privo di mandibola, il che suggerisce che il teschio sia un unico pezzo cavo. I rimanenti tessuti orali sono stati legato al cranio con numerose protrusioni simili a uncini. Al posto della bocca, una piccola grata simile a uno speaker è stata saldata.
  • Le vertebre sono state rimpiazzate con una sbarra di ferro segmentata, che ha numerose punte taglienti saldate a caso su di essa.
  • Le gambe hanno due giunture addizionali di tubi di scopo sconosciuto che sporgono da esse, applicati e legati alla parte posteriore.
  • La gabbia toracica non è chiusa, e appare vuota e affondata.
  • Le orecchie rimosse, rimane pelle spillata inseme.
  • [CANCELLATO] rimosso.
  • Tutte le dita dei piedi rimosse, rimpiazzate con un solido pezzo di ferro, vagamente somigliante a un inserto metallico di uno stivale a punta d'acciaio. I tacchi sono stati potenziati con inserti in metallo simili.
  • Gli occhi sono stati lasciati, ma sono tenuti in posizione frontale di parecchi aghi sporgenti dalla cavità oculare. Le iridi non reagiscono alla luce.

In quanto privo di corde vocali, SCP-203 può comunicare verbalmente attraverso lo "speaker" posizionato nella parte frontale. Sembra comprendere l'Inglese in una certa misura, ma la sua lingua madre sembra essere un dialetto Arabico precedentemente sconosciuto. SCP-203 non ha memorie della sua vita prima dei potenziamenti, solo che sente dolore e confusione quasi costante.

SCP-203 sembra funzionare con una cella di energia interna che funziona per un periodo di 72 ore, dopo di che il soggetto entra in uno stato di sospensione che dura tra 3 e 4 ore. Il soggetto non può deliberatamente deattivare la sua fonte di energia, anche se ha espresso che questi periodi di "sonno" sono l'unica fuga che ha dall'altrimenti miserabile esistenza. Siccome non ci sono attuali modi di accertare la veridicità delle affermazioni del soggetto, qualsiasi espressione di dolore o depressione da parte del soggetto deve essere vista dallo staff come un metodo per causare empatia e deve essere allontanata.

Raggi X, TAC, ecografie, e tutte le altre forme di immagini diagnostiche si sono dimostrate incapaci di penetrare il funzionamento interno di SCP-203, e la chirurgia esplorativa attiva un meccanismo di difesa secondario che [REDATTO].

È venuto recentemente alla luce che SCP-203 ha l'abilità di emettere "stridii" ad alta frequenza, superficialmente simili a feedback audio, che hanno un effetto gravemente dannoso sul sistema nervoso umano. Comunque, questo meccanismo si attiva solamente quando il soggetto è provocato o ferito. Per ulteriori informazioni riguardanti questa abilità, vedere i log di test allegati.

SCP-203 ha, in numerose occasioni, richiesto anestetici, analgesici e in un caso, narcotici. Queste richieste sono in attesa di approvazione.

Formato Test:
Soggetto:
Ricercatore Presente:
Metodo di Induzione:
Risultato: [Tempo dopo l'esposizione]:

Soggetto: Membro del Personale D-104
Ricercatore Presente: N/A
Metodo di Induzione: Accidentale. SCP-203 viene colpito da D-104 mentre rifiuta di entrare nel bunker. Quando i meccanismi di difesa si attivano, D-104 continua il suo assalto, e costringe D-104 al contenimento.
Risultato:
[1 minuto dopo l'esposizione]: Il soggetto sperimenta un grave mal di testa.
[15 minuti dopo l'esposizione]: Il mal di testa del soggetto aumenta in intensità e le orecchie iniziano a sanguinare. SCP-203 continua a emettere stridii. (Nota: D-121, l'altra guardia al servizio, non è affetta dal suono)
[20 minuti dopo l'esposizione]: Il soggetto lascia la sua postazione e si fa controllare in infermeria.
[30 minuti dopo l'esposizione]: Il soggetto subisce un attacco. Il soggetto sta ora sanguinando la tutte le estremità.
[35 minuti dopo l'esposizione]: Il soggetto inizia ad urlare "sta' zitto" ripetutamente, anche se non è più nel raggio per udire SCP-203.
[40 minuti dopo l'esposizione]: Il soggetto peggiora esponenzialmente. Dopo la morte viene rivelato che il soggetto è morto per una massiccia emorragia celebrale.

Soggetto: Membro del Personale D-090
Ricercatore Presente: Dr. █████ ████
Metodo di Induzione: Il soggetto viene chiuso in una cella con SCP-203 mentre viene osservato con videocamere remote. D-090 è equipaggiato con un Taser e gli viene detto di usare detta arma su SCP-203. Il soggetto è riluttante, ma agisce. SCP-203 inizia l'attivazione delle difese 30 secondi dopo la provocazione.
Risultato:
[1 minuto dopo l'esposizione]: Il soggetto diviene agitato e colpisce SCP-203 di nuovo. SCP-203 continua le difese e assume una posizione fetale.
[10 minuti dopo l'esposizione]: Il soggetto inizia a tenersi la testa e le orecchie e il naso iniziano a sanguinare. Il meccanismo di difesa di SCP-203 continua.
[25 minuti dopo l'esposizione]: Il soggetto subisce un attacco. Il meccanismo di difesa di SCP-203 sembra cessare. Comunque, analisi successive hanno mostrato che la frequenza del suono emesso era semplicemente andata oltre il raggio uditivo umano.
[35 minuti dopo l'esposizione]: Il soggetto inizia a vomitare sangue e a sanguinare dagli occhi.
[40 minuti dopo l'esposizione]: Il soggetto sembra essere morto. L'emissione del suono diminuisce visibilmente.
[44 minuti dopo l'esposizione]: SCP-203 si alza e si muove verso il corpo del soggetto. SCP-203 inizia a rimuovere chirurgicamente lo scheletro del soggetto. A questo punto, SCP-203 viene rimosso dalla cella e messo nel bunker. (Nota: il test sembra indicare che il meccanismo di difesa di SCP-203 è inoltre un metodo per produrre altre entità simili a SCP-203. Ulteriori test per permettere a SCP-203 di continuare questo processo stanno venendo presi in considerazione.)

Interrogato: SCP-203

Interrogatore: Dr. ██████

<Inizio Log, ██-█-████, 3:34 PM>

<Dr. ██████>:  Ho visto che hai richiesto di vedere il video di sicurezza del test la settimana scorsa.
<203>:  Sì.
<Dr. ██████>:  Qualche ragione particolare?
Pausa.
<203>:  Occhi non vedono, succede al di là. Perso nel buio, come il tempo del silenzio, e non sanno quello che fanno.
<Dr. ██████>:  Non sono certo di aver capito… hai perso conoscenza quando le tue difese si sono attivate?
<203>:  Sì.
<Dr. ██████>:  E… vuoi sapere che cosa hai fatto al tuo aggressore?
<203>:  Dopo il buio, si vede solo dopo. All'interno del buio, il nostro corpo è solo lo strumento di [intellegibile, probabilmente Arabo].
<Dr. ██████>:  Perché vuoi saperlo?
203 tace per diversi minuti.
<Dr. ██████>:  203?
<203>:  Loro pensano a noi come una cosa. Loro pensano a noi come qualcosa da guardare. [incomprensibile, suona come “Siamo un giocattolo”]. Ma, anche con il male dentro di noi, uno parla a noi come un uomo.
<Dr. ██████>:  Scusami?
<203>:  Tu, ██. Tu parli a noi come se non siamo metallo. Tu chiami noi per nome.
203 fa un suono non identificabile; probabilmente una risata.
<203>:  Quando nessuno sente, tu chiami noi per nome. Tu chiami noi “Edward”. Come le guardie dicono “Edward Mani di Forbice”.
<Dr. ██████>:  [diventando angosciato] Sarebbe poco professionale, 203 –
<203>:  Tu chiami noi “Edward”, e dici che ti importa, e ci aiuterai –
<Dr. ██████>: Questa sessione è chiusa.
<Fine Log>

Constatazioni finali: Al Dr. ██ ██████ da allora è diventato proibito l'accesso all'osservazione di SCP-203.


Fonte ufficiale:SCP-203

scp
versione della pagina: 4, ultima modifica: 08 Feb 2017 13:54
Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License

Privacy Policy of website