nn5n Foundation
Branch of SCP Foundation
nn5n: scp-714 Anello di Giada
SafeSCP-714 Anello di GiadaRate: 18
SCP-714

Elemento #: SCP-714

Classe dell’Oggetto: Safe

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-714 deve essere conservato in un armadietto rinforzato ad alta sicurezza, accessibile solo al personale di livello 4 o superiore, a causa di diversi episodi di uso improprio.

Descrizione: Apparentemente nient'altro che un anello di giada verde, SCP-714 ha dimostrato di potersi espandere e contrarre per adattarsi perfettamente al dito di chiunque lo tocchi, anche se questa è la meno importante delle sue proprietà. SCP-714 cambia dimensione solo quando viene toccato da un "nuovo" soggetto.

SCP-714 ha diversi effetti, descritti di seguito;

1) Spossatezza, Pulsione al Riposo/Sonno

Nel giro di pochi minuti dopo aver infilato al dito SCP-714, chi lo indossa riferisce di sentirsi esausto, sia fisicamente che mentalmente. Per questo motivo, si sentiranno spinti a "sedersi e riposare un po'" sui più vicini mobili disponibili, e probabilmente si addormenteranno nel giro di poche ore. Se qualcuno si addormenta con SCP-714 al dito, l’unico modo conosciuto di svegliarlo è rimuovere SCP-714 e successivamente svegliarlo normalmente. Gli effetti della spossatezza passano entro due o tre ore dalla rimozione dell'SCP-714 se rimosso da un soggetto cosciente; coloro che si addormentano indossando l'SCP-714 riferiscono di sentirsi ben riposati dopo la rimozione di SCP-714, anche se hanno dormito solo per pochi minuti.

SCP-714 non pone alcuna "considerazione" alle esigenze di chi lo indossa durante il sonno forzato, anche se la maggior parte delle funzioni corporee, come la respirazione, continuano. Se l'SCP-714 non viene rimosso e chi lo indossa si sveglia, esso morirà di disidratazione o di fame nel giro di pochi giorni. L'eventuale impatto dell'SCP-714 sull'invecchiamento non è ancora stato testato.

Se si indossa l’SCP-714 mentre si è stanchi, si corre il serio rischio di addormentarsi in piedi, ed eventualmente cadere nel processo. Se nelle vicinanze non sono disponibili mobili o oggetti simili a mobili, chi indossa l'SCP-714 o rimane in piedi o cerca di creare un luogo di riposo con materiali adatti (cuscini, coperte, ecc.).

La pulsione a dormire può essere contrastata, ma richiede una formidabile forza di volontà e autocontrollo da parte di chi lo indossa. Tuttavia, il seguente effetto lo rende poco pratico per l'uso sul campo.

2) Azioni Rallentate, Movimento Lento

I soggetti presentano tempi di reazione gravemente compromessi; un soggetto normalmente acuto, vigile e fisicamente in forma può avere difficoltà ad afferrare un oggetto che si muove lentamente, anche se avvertito e a cui viene dato ampio tempo per prepararsi. Chiunque indossi SCP-714 non deve essere autorizzato ad azionare macchinari pesanti o altri veicoli in nessuna circostanza.

Chi indossa SCP-714 si muove molto più lentamente del normale, gestendo al meglio un ritmo di marcia medio. I movimenti non sono fisicamente più lenti, ma si diventa incapaci di fare sforzi.

3) Capacità Mentale Ridotta

Chiunque indossi SCP-714 afferma di "pensare lentamente", o potrebbe anche avere difficoltà a trovare le parole per comunicare adeguatamente che non riesce a pensare con la stessa chiarezza del normale. Chi lo indossa può impiegare molto tempo a pensare a una risposta a una domanda banale (per esempio: "Di che colore è questa palla rossa?"), non importa se è vaga o richiede una risposta più complicata.

Alla rimozione di SCP-714, la capacità mentale viene ripristinata dopo qualche minuto.

4) ‘Scudo’ mentale

Oltre a considerare la capacità mentale ridotta come un “vantaggio”, i portatori di SCP-714 mostrano una resistenza anormalmente elevata alle influenze memetiche e mentali, in particolare ai comandi o agli effetti immediati. Influenze memetiche più deboli possono essere totalmente annullate grazie a questo effetto. In entrambi i casi, chi lo indossa sente una forte e istintiva paura della fonte dell'influenza; questa paura lo spinge a cercare immediatamente "rifugio" con qualsiasi mezzo disponibile, potenzialmente cercando di distruggere la fonte. Questa "schermatura" dura solo fino a quando SCP-714 viene indossato.

I soggetti però rimangono a rischio se esposti a qualsiasi influenza memetica che non ha effetto immediato. L'esposizione a tali influenze deve essere gestita come normale per la fonte in questione, poiché il grado di "protezione" offerto da SCP-714 non è ancora stato pienamente documentato.

Inoltre, immagini e suoni "normali" che causerebbero repulsione, nausea, ecc. semplicemente a causa di contenuti scioccanti o inquietanti non hanno quasi nessun effetto su chi indossa SCP-714. Chi lo indossa non ricorderà nemmeno di aver visto tali immagini una volta rimosso SCP-714. La persuasione mondana (come i discorsi motivazionali) non ha alcun effetto, indipendentemente dall'abilità e dal carisma dell'oratore.

5) Tolleranza Alle Sostanze Chimiche

Proprio come la mente blocca le influenze memetiche, il corpo di chi indossa SCP-714 rallenta e annulla gli effetti di varie sostanze chimiche sul corpo. Le sostanze completamente velenose o tossiche non sono generalmente ostacolate, ma quelle che inibiscono o migliorano in modo specifico le funzioni neurali e/o nervose in qualche modo (come gli stimolanti o i sedativi) hanno effetti molto diminuiti. Con la rimozione di SCP-714, questo effetto di annullamento scade istantaneamente. Chi indossa SCP-714 può ancora soffrire di effetti da sovradosaggio standard.


Il modo (o i modi) con cui SCP-714 causa i suoi vari effetti deve essere ancora scoperto, e non sono state rilevate emissioni insolite di alcun tipo, nonostante l'ampio monitoraggio. Se SCP-714 viene seriamente danneggiato in qualsiasi modo, come l’essere spaccato in due o più pezzi, i suoi effetti svaniranno immediatamente. Se i pezzi di SCP-714 vengono poi posizionati nelle immediate vicinanze, si riformeranno gradualmente in una copia intera di SCP-714, fluendo come se fossero liquidi. Una volta che SCP-714 è completamente riformato, le sue funzioni ritorneranno come se non fosse mai stato danneggiato. La macinazione dell'SCP-714 fino alla polvere fine non ha impedito il suo comportamento di "auto-riparazione", anche se il processo ha richiesto molto più tempo. Sebbene l'esatta natura di questo comportamento di auto-riparazione non sia stata determinata, si pensa che SCP-714 possa teoricamente ricrearsi dalla completa vaporizzazione, tuttavia, a causa del basso livello di minaccia di SCP-714, questo è stato considerato un uso inutile delle risorse. Sequenze di riprese di SCP-714 che si riformano da vari stati di degrado sono disponibili su richiesta presso il Dr. █████ o altre fonti appropriate.

I tentativi di ricostruire la storia e il proprietario di SCP-714 si sono rivelati inutili a causa della natura del suo recupero; L'agente ████████ ha riferito di essersi sentito anormalmente assonnato anche dopo diverse tazze di caffè forte, ed è stato trovato a indossare SCP-714 senza alcun ricordo di esserne entrato in possesso. L'agente ████████ è stato rimproverato, e sono state adottate misure per garantire che SCP-714 rimanga sempre nel suo armadietto.

Gli effetti drenanti e la pulsione al riposo rendono altamente impraticabile l'uso di SCP-714 come misura di protezione contro alcuni SCP. Al momento non si ritiene che SCP-714 abbia altri gravi effetti, al di là del pericolo di disidratazione e di denutrizione del personale che si addormenta indossando SCP-714.

Note degli Esperimenti: Trascrizioni dei registri audio, elaborate dal Dr. █████

Registrazione del 01-05-20██

"Finora tutti i tentativi di trovare la causa degli effetti di SCP-714 si sono rivelati infruttuosi. Non credo di dover sottolineare quanto questo SCP potrebbe tornare utile se riuscissimo ad utilizzarlo senza gli effetti negativi, ma finora tutto quello che abbiamo provato è fallito, da questo deriva la classificazione di SCP-714 a Safe/Euclid. Sappiamo cosa fa, ma non come lo fa. Per quanto io voglia dire che è sicuro al 100%, c'è qualcosa che non quadra".

Registrazione del 12-05-20██

"Facciamo ancora pochi progressi. Il tentativo di acquisire delle datazioni su SCP-714 ci ha dato risultati contrastanti. Parti di esso risalgono a molto tempo fa, circa 100-200 d.C., e sono probabilmente provenienti dalla Cina. Altri campioni sono, relativamente parlando, più recenti… come se fosse stato realizzato in più pezzi, anche se è senza dubbio un unico anello di giada strutturalmente perfetto. Il lato positivo è che abbiamo avuto un po' di fortuna nel trovare chi lo possedeva prima, grazie a una serie di segnalazioni di statuette di giada scomparse quando un anello, corrispondente alla descrizione di SCP-714, si trovava nelle loro immediate vicinanze. Che coincidenza, vero?

"Forse le curiose capacità rigenerative e di cambio di taglia di SCP-714 derivano, per mancanza di un termine migliore, dall'"assimilazione" di altri pezzi di giada? L'analisi ha dimostrato che l'SCP-714 ha una densità molto più alta della giada media, ma apparentemente non è più pesante. Potrebbe essere una qualche forma di immagazzinamento extradimensionale, per quanto strano possa sembrare? Sicuramente è un modo per portare il peso del mondo sulle spalle".

Registrazione del 27-05-20██

"Ok, un po' più di fortuna sul fronte della localizzazione. È stato trovato originariamente alla fine dell'Ottocento - cioè tra il 1870 e il 1880 circa - da un archeologo che ha viaggiato in tutto il mondo alla ricerca di manufatti di giada, come statuette e figurine che potrebbero essere trovati nelle tombe o nei templi dimenticati. Era a caccia di una tomba che si diceva fosse ricca di reperti… naturalmente, alla fine la trovò e vi entrò, trovando solo SCP-714 in termini di manufatti di giada. È sconcertante. Pochissimi documenti storici descrivono qualcosa che corrisponda a SCP-714, quindi è difficile dire quanto sia realmente antico. È irritante".

"I diari personali dell'archeologo non sono sopravvissuti bene all'età, purtroppo, e la sua calligrafia lascia molto a desiderare, per cui è difficile dire se avesse indossato o meno SCP-714 e ne avesse documentato gli effetti mentre era in suo possesso, o se non avesse mai considerato di indossarlo. Quello che posso capire è che si è sbarazzato rapidamente dell'anello dopo che alcuni pezzi della sua collezione sono scomparsi dopo aver passato la notte in prossimità dell'anello, senza segni di effrazione o furto…".

versione della pagina: 1, ultima modifica: 26 Apr 2020 10:40
Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License

Privacy Policy of website