nn5n Foundation
Branch of SCP Foundation
nn5n: Proposta del Dr. Gears-Kaktus
Proposta del Dr. Gears-KaktusRate: 0
Proposta del Dr. Gears-Kaktus
warning.png

PER ORDINE DEL CONCILIO DEI SUPERVISORI

IL SEGUENTE FILE DESCRIVE UNA ENTITÀ' ANOMALA DI CLASSE-MAKSUR

QUESTE INFORMAZIONI SONO PROTETTE DA UNA CLASSIFICAZIONE DI LIVELLO 5. DISSEMINAZIONE DI INFORMAZIONI DI CLASSE MAKSUR SONO ASSOLUTAMENTE PROIBITE, E PONGONO UN IMMEDIATO PERICOLO ALLA FONDAZIONE SCP ED I SUOI INTERESSI. INDIVIDUI CHE PRENDONO VISIONE DI QUESTO FILE DEVONO AVERE CREDENZIALI DI LIVELLO 5, ED ESSERE INOCULATI CONTRO L'AGENTE MEMETICO AZ109. LA MANCANZA DI UNO DI ESSI RISULTERÀ UN UNA IMMEDIATA TERMINAZIONE MEMETICA "VETTORE OMEGA" APPENA EFFETTUATO L'ACCESSO AL FILE.





mindkill.png



Segnali vitali rilevati.

Accertata inoculazione memetica.

Benvenuto, Supervisore.



bumaro(1).jpg

Robert Bumaro, leader della Chiesa del Dio Distrutto. Data sconosciuta.

Oggetto #: SCP-001

Classe Oggetto: Maksur1

Procedure Speciali di Contenimento: Informazioni sulla rilevanza di SCP-001 o di oggetti anomali annessi devono essere omesse dalle rispettive documentazioni. Connessioni con la Chiesa del Dio Distrutto possono rimanere, le origini degli oggetti devono essere omesse o offuscate.

I componenti inattivi di SCP-001 devono rimanere nella loro posizione corrente, e qualunque azione da parte di civili entro 30km dall'area è proibita. Scoperta di SCP-001 da parte di civili deve essere soppressa, e amnestetici devono essere utilizzati in modo da mantenere la sicurezza. Persone affiliate con la Chiesa del Dio Distrutto che cercano di prendere componenti inattivi di SCP-001, devono essere sequestrati e interrogati, ed in caso di resistenza armata, terminati. Informazioni pertinenti a SCP-001, fisiche o digitali, devono essere confiscate e contenute.

Si suppone che i componenti inattivi di SCP-001 rimangano tali; Però, in caso di rianimazione spontanea di SCP-001, tutte le Forze Speciali Mobili attive del Sito-27, Sito-44, Sito-90, e Sito-101 devono essere assegnate per la attivazione delle contromisure. Se questo evento (designato come Evento 001-Apoteosi) avvenisse nel mondo moderno, gli attuali strumenti di repressione di informazioni sarebbero insufficienti. C'è la probabilità che un Evento 001-Apoteosi risulti in una Classe-SK "Rottura Mascheramento"2, e successivamente, un Evento di Classe-XK "Fine-del-Mondo".

Componenti attivi esistenti di SCP-001 non devono essere portati a meno di 20km da componenti inattivi di esso in ogni circostanza.

Descrizione: SCP-001 è una congregazione di svariati elementi anomali, formanti un unica, gigantesca entità meccanica assemblata dai membri della Chiesa del Dio Distrutto nel 19██ vicino a ██ ███, Messico. Oggetti presenti all'interno di SCP-001 includono SCP-217, SCP-1139, SCP-882, e molti componenti interni di SCP-629.3 Una lista completa è presente qui.

I membri della Chiesa combinarono vari oggetti anomali in un tentativo di aggiustare la loro divinità. Dopo la attivazione, SCP-001 iniziò ad assorbire qualunque oggetto metallico trovasse nelle vicinanze, cercando attivamente altri oggetti anomali. SCP-001, e la risultante "001-Apoteosi" che presero luogo come risultato del suo assemblaggio, furono la causa dei significativi cambi ambientali del Messico occidentale, e richiedettero il più grande uso di amnestetici fino ad ora. Una volta neutralizzato il pericolo, i componenti attivi di SCP-001 furono presi dalla Fondazione per contenerli, mentre gli oggetti inattivi rimasero nel fondo del Golfo di ██████████, ad approssimativamente [RIMOSSO].

Addendo 001.01: Informazioni Collezionate riguardo SCP-001

Trascrizioni delle documentazioni di Padre Jorge Castillo, Agosto 19██

Fernando fu il primo… penso, il primo che mi contattò dopo che avevano trovato il cuore. Il modo in cui lo aveva descritto, il fervore nei suoi occhi, mi affascinò ed io capì. Capì che ce l'avevano fatta.

Andai ad incontrare Anthony e Salvador il weekend successivo alla confermazione di mia sorella… quando me lo fecero vedere fui sorpreso. Era poco più di un ammasso di ingranaggi, pistoni, pezzi ticchettanti di orologeria e parti di metallo lubrificate, tutte laboriosamente in movimento senza una fonte di energia. Dentro esso vidi il cuore, proprio come me lo avevani descritto.

Mi parlò. Non come io e te parliamo, ma… con immagini, e sentimenti… e dolore. C'era cosi tanto dolore. Come se la scintilla che gli diede vita gli fece realizzare cos'era, o cosa non era, e desiderava solo tornare intero ancora.

Desiderio è una parola forte. Non desiderio, più che altro impulso. Qualcosa all'interno della creatura la guidava verso un impensabile, risoluto fine. La creatura che mi presentarono non era come gli altri artefatti che avevo trovato e benedetto. Questo era diverso, c'era qualcosa di sbagliato in esso, e non me ne accorsi fino a dopo che il danno fu fatto…

Pregai Salvador di riportarlo a quella spiaggia e di spegnerlo, che non era una buona idea, ma a loro non interessava. Inizio a muoversi prima che me ne andassi, scuotendosi da parte a parte cosi da ottenere locomozione. Si avvicinò a una chiave inglese, e la chiave divenne parte del suo corpo. Mi dissero, "Il nostro Dio non è più distrutto!".

Non li vidi mai più.

Estratto di un intervista con Francis Bollinger in 19██

Non usava parole, o qualunque tipo di linguaggio. Emetteva suoni metallici ma allo stesso tempo… immagini e concetti venivano alla mente quando ci eri vicino. Ti sei mai sentito come, quando hai un pensiero o un idea— ed è tutto lì, tutto nella tua testa— dovevi comunque pensare alle parole per descriverlo, anche se conoscevi gia i sentimenti che ti faceva provare. Era così, ma da una mente aliena. Veramente le parole di una divinità.

Estratto di un intervista del 20██ con Trixie Silva, Agente dell'Unita Incidenti Inusuali (UIU)

C'erano dei Lupi — aspetta, tu sai cosa sono, vero? Sono come… come cacciatori, lavorano per L'Iniziativa Orizzonte. Ci confrontarono vicino alla chiesa di Santa Margherita, volevano che gli ridessimo tutto quello che avevamo preso dalla Chiesa del Dio Distrutto, come la lancia Abramica che avevamo appena preso.

Discutemmo se darglieli o no — la nostra posizione con gli HI era un po traballante, soprattutto nell'ultimo periodo. Mentre eravamo in buoni rapporti con i "Chiesa-Disrtuttologi" del luogo.
[Voce esterna: "Chiesa-Disrtuttologi? es en serio?"; Trixie: "Zitto Andres, a me piace come nome." ]
Ahem… Dov'eravamo? Ah si. I lupi erano più… beh, più aggressivi. Controllammo in quello che avevamo, e mentre lo facevamo, questa donna si avvicinò. Non so da dove venisse. Si vestiva come una hippie; spesse, catenelle di metallo sui capelli e tutte robe cosi, ma sembra distante per tutto il tempo. Il suo sguardo, il suo sorriso anormale, come se fosse lì a stento.

Guardò a cosa avevamo e disse che voleva quel, uh… Non so cosa esattamente era. Una scatola di metallo, ronzava e ticchettava, e faceva uscire un po di luce da una fessura. Quando lo presi mi sembro molto più leggero di quanto mi aspettassi. Gli chiesi perché era così importante per lei, e mi disse che era più facile farmi vedere.

Chiudette i suoi occhi e chinò la sua teste. Non si mosse o parlò dopo di questo, quindi chiudetti anche io i miei occhi. Porto la sua fronte sulla mia. Rimanemmo così per un secondo, foi muito estranho, poi improvvisamente mosse il suo mento verso il basso, facendomi sobbalzare un pochino.

Il mondo si spacco sotto di me, e cadetti. Qualcosa ticchettava nella mia mente, un immagine di due ingranaggi, prima ben uniti, ora distrutti. Sentivo le vertebre della mia schiena piegarsi mentre mi inchinavo, un passo in avanti e entravo in un ingranaggio multidimensionale che era il pianeta. Ruotava attorno alla fornace del sole, collegato da una sola catena della gravità, e noi ci muovevamo attraverso un cosmo oleoso con tutto il potere di una molla infinita….

…S-scusa. Mi sono fatta prendere. No, non è stata una esperienza religiosa, ma… so. Mi disse di prendere di nuovo la scatola e mi sembrò molto più pesante di prima. Non riuscivo a capire se pesasse di più o fosse più… significativa. La diedi di nuovo a lei ma non voleva sentire più niente da nessuno.

broken1(1).jpg

Immagine presa dal deposito della Chiesa del Dio Distrutto. Speculata come una incarnazione iniziale di SCP-001.

Addendo 001.02: Intervista con il Padre scomunicato della Chiesa del Dio Distrutto Dolorous Randall, Giugno 19██

[DIALOGHI ESTRANEI RIMOSSI]

Williams: Bene. Hai menzionato il cuore prima. eri lì quando lo hanno trovato?

Randall: No, per niente. Ero fuori dallo stato al momento, lavorando a una nuova missione in panama. Ho solo sentito di questo da Ezekiel successivamente.

Williams: Chi è Ezekiel?

Randall: Uno degli agenti di Bumaro. Prima che diventasse il leader della chiesa, Robert ne teneva un po vicino a se, questi individui che erano in contatto con Dio e potevano sentire la sua presenza, parlarci. Ezekiel scopri un artefatto di un certo valore, e Bumaro prese lui successivamente. Questi agenti erano i primi a sperimentare con i potenziamenti. Come puoi immaginare, molti di loro morirono.

Williams: Ma non Ezekiel?

Randall: No. Lui era molto vicino a Bumaro, e non so se lui avrebbe fatto rischiare la vita ad Ezekiel. Non sarebbe stato utile, Ezekiel non aveva bisogno di potenziamenti per parlare con il Dio. Ne era semplicemente… capace.

Williams: Quindi cosa ha a che fare Ezekiel con il cuore?

Randall: Hai sentito Avery quando ti ha detto che hanno una pila di artefatti, no? Qualunque cosa che uno dei tuoi agenti ha toccato, se avessero sentito qualcosa lo avrebbero portato a ██ ███ con il resto. La maggior parte sono inutili, ma ogni tanto si trova qualcosa di utile. Il purificatore, quello— in qualunque modo lo vuoi chiamare, uno degli agenti lo trovò in Nepal. Aveva tendini e legamenti e tutto il resto, ma erano tutte solo parti. Si muovevano per conto proprio, ma non facevano niente insieme.

Williams: cosa intendi?

Randall: I testi che parlano del Dio che si ricongiunge con gli altri pezzi parla di portarli al cuore. L'unica cosa che devi portare è un sacrificio al cuore, e il Dio avrà il sacrificio. Ma non riuscivano a trovarlo. C'erano (pausa) un paio di agenti che dissero di averlo trovato, ma erano tutti pezzi inutili di macchinari.

Williams: Ancora non so che centra Ezekiel…

Randall: Ezekiel era quello che disse a Bumaro che, se non riuscivano a trovare un cuore, forse potevano crearlo. Questo, ai tempo, era completamente contro la dottrina della Chiesa. Il consiglio, se lo avesse saputo, lo avrebbe scomunicato. Ma diventava velocemente chiaro che il progetto non sarebbe sopravvissuto per tutta l'estate. Fui inviato nella mia missione dopo che Ezekiel se ne andò.

Williams:I nostri rapporti dicono che il cuore di cui erano in possesso era stato trovato. non e vero?

Randall: Ovviamente non è vero. Non puoi predicare a una congregazione riguardo un Dio che ci da parti di lui e dirgli che il pezzo più importante è qualcosa che hai congiurato dal nulla. Meglio di niente, però. I dettagli su come lo costruirono e lo fecero funzionare non mi furono mai rivelati, ma puoi tirare le conclusioni dall'evidenza. Ci fu siccità quell'anno, e la crisi di polio fece un picco. Migliaia morirono, tutti di cause naturali. Un evento speciale, mai registrato accuratamente a causa della guerra. Dios mio.

Williams: Pensi che le due cose siano collegate?

Randall: Penso che coincida troppo. e Sapendo ciò che si riguardo a cosa quella cosa divenne, penso che la risposta sia chiara. Quello non era il cuore di Dio, agente. Quello era qualcosa di completamente differente.

[DIALOGHI ESTERNI RIMOSSI]

Addendo 001.03: Trascrizione Video [RIMOSSO], Novembre 19██

video preso da un gruppo di documentatori locali

La ripresa comincia con una casa distrutta, le macerie concentrate attorno al garage. Frammmenti di metallo e strisce di gomma si trovavano su tutto l'asfalto della strada. Pezzi di varie automobili sono disseminati sulla strada. La scia porta a SCP-001, che sta inglobando un camion.

SCP-001 continua verso le case più vicine, dove comincia a consumarle. I residenti scappano, molti feriti da oggetti in caduta, o lanciati da SCP-001. La luce prodotta da varie parti di SCP-001 si focalizza sulle varie figure prone a terra, in ricerca di risorse di materiali.

La sezione emessa continua ad alterarsi, formando una formazione verticale simile a una Colonna vertebrale compresa di cassa toracica. La creatura collassa in varie aree, le protuberanze simili a costole si estendono in avanti mentre il resto della creatura prende la forma di un umanoide di circa tre metri. Luce viene prodotta dalla testa, che è focalizzata su un civile vicino.

L'umanoide metallico prende il civile, che sembra essere morto, e lo piazza in una piccola conca nelle sue costole. Le costole vibrano mentre l'umanoide si avvicina a un secondo civile, che sta cercando di strisciare via. La civile cerca di liberarsi quando la creatura la prende e la posiziona nella stessa cavità. L'umanoide successivamente si gira dalla camera per avvicinarsi a un terzo civile, e quella che sembra la mano smembrata della donna cade a terra.

Un escrescenza sulla schiena dell'umanoide lentamente si espande e cerca altri corpi, il corpo dell'umanoide diminuisce di dimensione mentre succede. Dopo il sesto corpo consumato la escrescenza è più grossa dell'umanoide, che è incapace di continuare il suo movimento bipede. Gli arti recedono all'interno del corpo e le costole si estendono per cercare all'interno di una casa vicina.

La creatura rimane ferma per venti minuti. L'esterno bulboso della creatura si spacca e si apre, rivelando tre umanoidi. Tutti e tre sembrano essere SCP-217, e esibiscono caratteristiche fisiche con i sei civili catturati. Uno, una donna con catene che si estendono dallo scalpo, scuote l'altra, che sembra morta. Il terzo, un maschio con arti in senso orario, si esamina prima di saltare dal tetto e atterrare di stomaco. Non sembra ferito da questo, il che sembra causargli angoscia. Successivamente segue SCP-001, che sta consumando un altro veicolo.

L'umanoide femmina nota la squadra con la telecamera. saluta la squadra, ma si ferma subito. Guarda verso SCP-001 prima di saltare verso il cortile, e fuori dalla visione della camera.

Addendo 001.04: Conversazione telefonica registrata con Robert Bumaro

Nota: Il seguente è un audio registrato dalla conversazione felefonica tra un agente della Chiesa del Dio Distrutto (nome sconosciuto) e Robert Bumaro. La chiamata fu registrata il Dicembre del 19██, e fu presa dalla Fondazione durante un raid in una roccaforte nel 19██

[INIZIO CHIAMATA]

Bumaro: Pronto?

Agente: Salve padre.

Bumaro: Dmitri?

Agente: No.

Bumaro: Ah, certo. Salve, figlio mio. Come sta il piccolo Signore?

Agente: Più forte ogni giorno. Abbiamo dovuto spostarlo dal retro dell'ufficio ad un magazzino vicino.

Bumaro: Viene nutrito?

Agente: Come richiesto.

Bumaro: Bene. Quando lo porterete a Peñasco?

Agente: In settimana. Stiamo solo aspettando il prossimo treno.

Bumaro: Potrebbe servirci prima. C'è stato un raid a La Paz due giorni fa. Di tre nostri uomini si sono perse la traccie. C'è una crescente attività della Fondazione vicino— (Interrompe momentaneamente)

Agente: Padre?

Bumaro: (A qualcuno di sottofondo) Domani, domani.

Agente: Padre?

Bumaro: Si. Ci aspettavamo che fossero andati a nord, Invece sono venuti ad ovest. Un piccolo contrattempo.

Agente: E riguardo la cattedrale? Ci sono quasi cento artefatti li, e—

Bumaro: (Interrompe)Un piccolo contrattempo. Non sanno dove sia, ed anche se lo sapessero, Non è la loro priorità ora. I loro occhi, e gli occhi del resto del mondo, sono sull'Europa. Quando la polvere si disperderà, non realizzeranno il nostro lavoro finché non sara troppo tardi per fermarlo.

Agente: C'era, uh, qualcosa che ho bisogno di chiederle, Padre.

Bumaro: so?

Agente: Il nostro Dio, uh… è vorace. Non riusciamo a saziarlo, le scorte inviatoci non sono—

Bumaro: (Interrompe ancora) Qual'è il problema?

Agente: Padre, il nostro… il Signore ci sta mangiando le case. Non riusciamo a convincerlo di fermarsi, Non si può ragionare con lui, è—

Bumaro: Stupidaggini. Il cuore di un devoto parla direttamente a dio. Non riesci a sentirlo quando viene per te? Non senti la macchina muoversi dentro di te? O hai bisogno di più prove tuo Dio vivente davanti ai tuoi occhi?

Agente: No! Padre, non è quello, è che—

Bumaro: Non voglio sentire altro. Per anni, abbiamo pregato il nostro Dio di aiutarci ad aggiustarlo . E adesso, si è manifestato a noi. Sappiamo che il Signore parlerà direttamente al cuore del devoto. Se mi stai dicendo che non c'è nessuno tra di voi che è abbastanza devoto per comunicare col Signore, dimmi così che possiate essere rimpiazzati .

Agente: La nostra fede è forte, Padre. Per favore, perdoni la mia insolenza. Ho giudicato male.

Bumaro: Vedi con il tuo cuore, allora. Mi preoccupo per la tua fede. Fai parlare con il signore un seguace, uno più forte di te, parlategli della necessità di segretezza. Il nostro Signore capirà, senza dubbio. Il Dio Distrutto è un Dio ragionevole.

Agente: Si, arrivederci, Padre.

Bumaro: Arrivederci, figlio mio.

[FINE CHIAMATA]

Addendo 001.05: Rapporto di Intensificazione, Dicembre 19██

mexico(2).png

Messico, prima e dopo l'evento 001-Apoteosi.

La seguente è un intervista condotta dal Comandante della Fondazione Mark Peterson del Sito-74. Il direttore, che prima dell'evento 001-Apoteosi stazionava in ██████ ████, era sul sito con personale della fondazione a ██ ███ durante l'evento.

Direttore Cornwell: Cominciamo di nuovo dall'inizio, Stiamo registrando ora.

Comandante Peterson: Bene. Il primo rapporto che abbiamo delle attività della Chiesa in Messico erano nel 19██, ma era tutto molto piccolo al tempo. Avevamo appena finito operazioni sul campo vicino al confine nord e ci stavamo preparando per portare tutto l'equipaggiamento ad ███████ per poi trasferirlo in ███████. Avevamo appena ricevuto ordini di ritirare una serie di oggetti sensibili che non volevano finissero nelle mani dei crucchi, e erano pronti a spostare l'intera divisione per farlo. Il comando non era sicuro che Roosevelt avrebbe fatto la chiamata al movimento in tempo per noi di mescolarci con gli Americani, quindi abbiamo dovuto andare separatamente. Era tutto un casino.

Direttore Cornwell: Cosa ti trattenne a ██ ███?

Comandante Peterson: Ero li per un incidente. Uno dei treni aveva preso la ferrovia intercontinentale per ██ ███, probabilmente per prendere degli armamenti che avevamo li. Si scopre poi che il treno atava andando nord. quindi tutto ad un tratto il comando si trova a sud del ███ ██████, che in retro-spetto probabilmente ci è stato molto utile.

Direttore Cornwell: Quando hai sentito per la prima volta dell'Entità 001-Apoteosi?

Comandante Peterson: (Ride) Cristo. Così la chiamate ora? La macchina, credo, ne abbiamo sentito parlare attravesto il groviglio di attività a ██ ███…circa un annetto fa. Finimmo lì nel 19██, quindi… si dai, mi sembra giusto. La prima prova del fatto che qualcosa non andava bene è stato quando un treno di… rifugiati? sembra quasi stupido chiamarli così, ma credo sia accurato. Arrivarono a ██ ███ verso la fine di Ottobre, e parlavano di come la loro intera città era stata rasa al suolo. Non elaborarono molto, continuavano a ripetere "la máquina, la máquina," sai, "la macchina", Ecco perché la chiamiamo così, comunque.Non avevamo idea di cosa stessero parlando.

Direttore Cornwell: Quale fu la tua prima interazione con l'entità?

Comandante Peterson: Beh, la ferrovia smise di funzionare, se è questo quello che intendi. Sentimmo dalle autorità locali che c'era stato un incidente a nord, e che i treni non andavano più verso il confine. Non era un gran problema per noi, ci bastava prendere un paio di veicoli e andare verso est finché non trovavamo uno di quei villaggi ai piedi della montagna. La maggior parte di quelli sono collegati a una rotaia completamente diversa, e avremmo potuto usare quella. Ma i pezzi grossi, i pezzi per il quale il treno fu inviato a ██ ███, non potevano essere spostati. Quindi dovevamo aspettare. Poi DeMarco ebbe la brillante idea di inviare un team sulla rotaia per vedere dove fosse l'errore, e di sistemarlo. Lui stesso comandò la spedizione.

Direttore Cornwell: Cosa successe all'agente DeMarco?

Comandante Peterson: Sai fottutamente bene cosa gli è successo, Bill.

Direttore Cornwell: Per il rapporto.

Comandante Peterson: Va bene. Dopo tre giorni ancora non sapevamo nulla, e stavamo per inviare il resto del gruppo verso est comunque così che non avremmo dovuto aspettare, ma cinque giorni dopo uno dei ragazzi di DeMarco arrivò al campo. Era delirante, parlava del "Divoratore di Mondi" e di come il resto fu mangiato. E successe davvero, no? So che a quel tempo non era grande quanto lo era alla fine, ma era comunque qualcosa con cui non scherzare. DeMarco…

Direttore Cornwell: Tutto bene?

Comandante Peterson: Si. Lui cercò di ucciderlo. Probabilmente sapeva già che non lo avremmo scoperto finché non sarebbe stato troppo tardi; che non c'era un modo di contenere questa cosa. Che non esisteva un buco nel mondo abbastanza grande per mettercelo dentro, o una scatola che lui non potesse mangiare. Ma a lui non gliene fregava niente. Alla Macchina non interessava.

Direttore Cornwell: Quando l'hai vista la prima volta?

Comandante Peterson: Dicembre. Quando arrivammo li, io ero parte di un team di spedizione che volò sopra la città per avere una buona visuale di quella cosa. Era gia… intendo, avete visto cosa ha fatto alla costa. Non ho mai visto niente di così grande che si potesse muovere. Era come una macchina di pezzi in movimento, oscurava il celo mentre bruciava qualunque cosa mettesse nel suo petto. Ed era piccola a quel tempo! Era… Non lo so. Abbiamo tutti avuto un allenamento preparativo ad un Evento-XK, ma questo andava ben oltre qualunque cosa a cui fossimo preparati.Era inevitabile. Sapevamo che stavamo per morire, e questa cosa ci avrebbe ucciso. Era solo questione di quando.

Addendo 001.06: Collezione Corrispondenze della Fondazione

Nota: I seguenti sono estratti dalle corrispondenze scritte da personale della fondazione stazionanti a ██ ███, ritrovati dal sito temporaneo alla fine dell'Evento 001-Apoteosi. I nomi sono stati omessi.

Caro ███████,

Non so neanche se questo ti arriverà. Nessuno dei treni sta funzionando, ma il nostro comandante dice che possiamo ancora inviare lettere fuori. Ci spero davvero, mi piacerebbe che la leggessi.

I cieli qui sono neri da settimane. Arriva fumo da nord ogni giorno, diventa difficile respirare. Qui non hanno ancora idraulica interna, e nessuno nella mia compagnia parla inglese.

Non sappiamo ancora cosa dobbiamo fare. Contino a sentire che siamo qui per sistemare le rotaie, ma perché allora non stiamo andando a nord? I problemi non sono li?

Un uomo arrivo in città oggi con metà della sua faccia completamente bruciata. Era come un uomo morto, non rispondeva a nessuno. Arrivo al centro della città e collassò. Quando si svegliò, era delirante. Parlava di una macchina grande quanto una montagna che ti parlava. Diceva che le persone uscivano dalle loro case correndo, solo per buttarcisi dentro. Diceva che venivano distrutto, come se si lanciassero sotto un taglia-erba. Poi morì, e nessuno sa perché.

La montagna crollò davanti ai nostri occhi. Vedemmo una figura ergersi dal fumo, lenta e pesante, ma con terrificante momento. Non strisciava come una bestia o camminava come un uomo, ma era propulsa in avanti dal movimento di milioni di ingranaggi, come un millepiedi di metallo. Il suo corpo si estendeva verso l'altro, verso il fumo, più in alto di quanto potessimo mai immaginare. Dentro il suo petto vedemmo fiammo, come le fornaci dell'inferno. Arrivo dal nord da dietro una montagna, ma non si fermò, ne la aggirò, ma ci passò attraverso, divorandola. Un lungo, pulsante braccio uscì dal corpo, e prese un intero villaggio nella sua mano. Vidi uomini lanciarsi verso la loro morte mentre le loro case venivano portare via, verso l'inferno con il resto. e ululava, non dal rumore dei meccanismi, ma nella mente. Potevo sentirla nel mio cuore. Stava urlando.

Direttiva: Comando Centrale, Sito-001

Cortesia di: ██████████

Sito temporaneo perso. ██ ███ in rovina. Entità meccanica contenuta. Massive alterazioni geologiche. Classe-XK evitata. Richiesto supporto amnestetico.

bg.png

SCP-001. Immagine recuperata dopo l'evento, ed è molto danneggiata. Fotografo sconosciuto.

Addendo 001.07: Intervista con il Tenente GOC "Redivivo"

Nota: Il seguente è un estratto di una intervista fatta dopo ,'evento al Tenente GOC Nome in codice "Redivivo". La registrazione dell'intervista è trascritta sotto, e fu collezionata da agenti della Fondazione durante uno scambio di informazioni negoziato nel 19██. Al giorno d'oggi, l'identità di "Redivivo" è sconosciuta.

Loro dicono, "Non lo sai? Il GOC uccide Dio."

Ma i pivelli risponderebbero, "No, non è vero. Dio è in una cella nel Sito-sarcazzo. Il GOC non ha ucciso Dio.". E loro parlavano di quel tipo verde che era sotto chiave da qualche parte, quello che crede che sia il Dio cristiano. Dopo i veterani sorriderebbero e scuoterebbero la testa, senza dire niente. Perché loro sapevano tutti.

Sapevano che nel 19██, nel centro della apocalisse, la fondazione non poteva fare nient'altro che guardare la fine mentre l'Alleanza Occulta, una povera, inadeguata, sotto-sezione della coalizione salvava il mondo.

L'arma metaforica fu trovata su un isola sulla costa della Grecia. Non riesco nemmeno a ricordare di che forma fosse, diventa tutto abbastanza confuso ricordare ciò che gli amnestetici hanno cercato di nascondere. Ma ricordo bene che non era pesante quanto sembrava.

Perché gli amnestetici? Era la procedura di contenimento dell'area, e apparentemente una parte di questa specificata delle alterazioni mentali. Ho una vaga sensazione che ci sia qualcosa di sbagliato, quindi credo alle loro parole. Non mi ricordo la sua sembianza, non ricordo come abbia fatto a distruggete tutto quello. Cazzo, ricordo a malapena cosa era successo e so tutto questo solo dalla foto prima e dopo del Messico. Ma riesco a sentirlo, nello stomaco, che non è come era prima. Eravamo davanti a quello che sembrava un Dio arrabbiamo e vendicativo, ma tutto quello che ci chiedeva era di ucciderlo.

Eravamo troppo felici per declinare.

Addendo 001.08: Trascrizione di un video recuperato dopo l'evento.

Nota: La seguente è una trascrizione di un video recuperato, dalla durata di circa trenta secondi. La trascrizione del video fu effettuata poco dopo la sua raccolta, visto che il video successivamente si è degradato ed non è più visionabile. L'audio è in condizioni accettabili, ed e disponibile sotto.

Audio Recuperato: Attenzione: La registrazione audio seguente è ad alto volume.

00:01: La registrazione inizia in città. Molte costruzioni sono collassate o in fiamme. Significativa attività sismica presente.
00:03: Il video mostra SCP-001. Grandezza non misurabile dal video, ma l'entità è più grande dell'obiettivo, nonostante la discreta distanza. Si muove lentamente in avanti.

00:09: SCP-001 è vista a muovere gradi pezzi di terra dentro di se. Occasionalmente fiamme escono dall'entità.

00:15: Sirene di attacco aereo solo udibili, mentre il cielo si illumina, come se arrivasse un fulmine. Le nuvole direttamente sopra SCP-001 si spostano. SCP-2399 è visibile, leggermente danneggiato. Proiettili dei mortai della Fondazione sono visti passare supra la telecamera.

00:20: Uno di questi colpi prende SCP-001. Nessun danno visibile.

00:22: La base di SCP-2399 è illuminata di blu.

00:24: Un luminoso raggiodi luce erutta da SCP-2399 e colpisce SCP-001. SCP-001 reagisce violentemente e si muove verso SCP-2399.

00:26: Vi è un esplosione. Niente può essere visto.

00:30: Mentre le persone vicine urlano, il video finisce.

Addendo 001.09: Neutralizzazione di SCP-001

bg2.png

Immagine di SCP-001, durante l'evaquazione di una delle prime città colpite.

Il 17 Luglio del 19██, agenti dell'Iniziativa Alleanza Occulta contattarono il direttore della Fondazione stazionante a ██ ███, Messico, e richiesero assistenza con il trasporto verso il sito dell'entità 001-Apoteosi. Gli operativi della Fondazione si attivarono velocemente per inviare un aereo per raccogliere i membri AOI. Una volta arrivati, gli agenti descrissero un artefatto anomalo che avevano in loro custodia, e di come potrebbe essere utile per rallentare l'entità 001-Apoteosi.

Tre giorni dopo il loro arrivo a ██ ███, il 24 luglio, 19██, L'AOI inviò un solo agente sul sito dell'entità 001-Apoteosi, con l'artefatto anomalo sulla sia persona. La mattina del 25 luglio, 19██, mentre l'entità 001-Apoteosi si avvicinava alla riva dell'Oceano Pacifico un altra massiva costruzione meccanica4 apparì più avanti. Le origini dell'entità sono sconosciute.

Registrazioni dell'evento seguente la apparizione di SCP-2399 sono incomplete e probabilmente inaccurate. Il risultato di questo evento fu l'annientamento di SCP-001. SCP-2399 successivamente scomparve e fu riavvistato il bassa orbita attorno a Giove in rovina, anche se la causa di ciò è al momento sconosciuta.

I componenti inattivi rimanenti di SCP-001, un gigantesco, disassemblato gruppo di pezzi di macchine, giacciono nel fondo del Golfo della ██████████. Una volta rimosso SCP-882 dall'inattiva superstruttura, tutto il rimanente collassò e divenne completamente inerte.

Successivamente all'Evento 001-Apoteosi, ad un numero di individui (circa ███████ ) abitanti l'area conosciuta come ████ ██████████, furono somministrati amnestetici.
L'insabbiatura di tutto l'evento fu aiutata dalla gigantesca quantità di denso fumo nero che SCP-001 produceva, e i rapporti storici dell'evento lo descrivono come in incendio boschivo. Grandi sforzi furono fatti per adeguare la mappa dell'area, e per ricollocare civili la cui casa fu distrutta. Visto il bisogno di un grande numero di amnestetici in un ampio raggio, numerosi neurotrasformatori furonoutilizzati5, e vista la poca conoscenza sugli effetti collaterali, è stimato che non meno di ███████ persone su tutto il globo morirono per questo nella decade seguente all'Evento 001-Apoteosi.

Addendo 001.10: Documentazione dell'Iniziativa Alleanza Occulta.

Nota: La seguente documentazione fu data al personale della Fondazione da POI-004D/001(vedi Addendo 001.12). Al momento è sconosciuto come la documentazione sia finita in possesso di POI-004D/001.

gocheader(1).png

ATTN: Generale Darius

Rapporto di Raccolta di Artefatti


Autore: Tenente Van Pelt
C.O: Colonnello Baghram
Lunghezza rapporto: 57 pg

Riepilogo del Rapporto: Il 30 Dicembre del 19██, un entità umanoide sospetta, anomala in natura, fu individuata da una vedetta vicino ad una piccola isola della Grecia. Questa entità, di cui il nome è sconosciuto, e che non comunicava in lingua inglese, portava un piccolo, artefatto cubico non più grande di una palla da baseball. L'entità, appariva femminile ed aveva un numero di catene di metallo, che si estendevano dai suoi capelli.

L'Entità era inizialmente disposta a dare la possessione dell'artefatto (classificato AR-213), ma divenne ostile poco dopo ed iniziò a parlare. L'entità minaccio alla vita della squadra, e sottomise due ufficiali prima di essere inabilitata dal Sergente Dixon. L'entità successivamente parlo del'Messico del ovest, chiedendo di essere liberata cosi che l'artefatto possa essere portato li.

Ricerche successive notarono una crescita di attività della Fondazione SCP in quell'area, insieme a piccoli disturbi geologici. Su ordine di Colonnello Baghram, il secondo plotone fu ordinato di andare sul sito delle dei disturbi con l'entità (classificata EN-340) con loro. Una volta salpati verso l'America, EN-340 divenne passiva, anche se ovviamente disturbata ed infastidita.

Si raccomanda ulteriore valutazione psicologica di EN-340 al ritorno prima della terminazione. Una volta finita l'analizzazione di AR-213, l'artefatto sarà portato a zurigo per l'incenerazione.

RAPPORTO ALLEGATO PER LA SUA CONSIDERAZIONE

Tnt. R. Van Pelt
2° Plotone
Pacificatore Iniziativa Alleanza Occulta

Addendo 001.11: Deposizione agente Ruberson's , Gennaio 19██

transport.jpg

Pezzi inattivi di SCP-001 trasportati per il contenimento.

Nota: L'gente █████ ████████ era sul sito durante la raccolta degli artefatti di SCP-001. Visto che la quasi totalità dei membri senior della Fondazione era assegnata alla raccolta, lui fu assegnato a registrare un rapporto. Questo rapporto fu inviato al Sito-17, finché non fu aggiunto a tutto il materiale classificato relativo a SCP-001. Tuttora è sconosciuto il numero di persone che hanno visionato questo documento, o se furono fatte copie. Il seguente è una parte del rapporto.

Prendemmo prima tutto quello che potevamo dalla spiaggia. Piccole cose, ingranaggi, pistoni e pulegge, cose del genere. La maggior parte era spazzatura, ma si stavano ancora muovendo, roteando. Avevano ancora vita dentro. Le cose piccole morirono dopo circa due ore, ma ho sentito che i pezzi più grossi giravano ancora settimane dopo. Come tagliare la testa di una gallina.

Le parti importanti, quelle che sapevamo che fossero artefatti della Chiesa, furono prese e portare a La Paz per il trasporto. Ne contate, Cristo, forse un centinaio? singoli artefatti anomali. Alcuni ragazzi alla stazione scherzarono sul fatto di dover costruire un intero altro sito solo per contenerli tutti.

Mantenemmo le casualità basse fortunatamente. La maggior parte dei ragazzi facevano gli stupidi vicino ai macchinari, atteggiandosi come se non riuscisse più a staccargli le braccia in un secondo… si sbagliavano. A Rodriguez venne spappolata la mano, e lo abbiamo dovuto portare alla clinica locare. Penso ci sia stata una sola morte durante tutta l'operazione. Uno dei locali che avevamo assunto per aiutarci a immergerci nella baia e mettere lacci attorno al cuore così da essere in grado di portarlo su. Io non l'ho visto, però ne ho sentito parlare. Dicevano che lo hanno trovato con la sua testa spaccata in mezzo a due oggetti in movimento. Dicevano che sembrava che ci si fosse infilato apposta.

Ma… non lo so, non l'ho visto. ho visto l'etichetta, però.

Sai, quando un posto crea qualcosa, e per identificare dove è stata creata, ci mettono un gran bel pezzo di metallo con scritto il loro nome addosso? Bene, ne trovammo molti così nel mare, tutti i pezzi che mangiò nel suo viaggio verso il mare. Però, nessuno degli artefatti della Chiesa lo aveva. Tutti ronzavano come gli altri, ma non avevano nessun marchio. Si sentiva qualcosa di strano standogli vicino, come una sensazione di serenità. Tutto il progetto era così, era tutto calmo. Come un respiro di sollievo.

A parte il cuore. Quando lo riuscimmo finalmente a portare fuori dalla baia, abbiamo dovuto tenerlo sulla costa un giorno intero per colpa del tempo. Alcuni locali erano infastiditi, dicevano di sentire voci, non volevano andargli vicino. Non importava quanti soldi gli offrivamo. Abbiamo dovuto aspettare che ci portassero più supporto dalla base nord solo per metterlo sulla nave.

Io… amico, Non lo so. Ho visto molte cose, ma la mia resistenza memetica è alta. Ho dovuto passare montagne di test solo per ricevere questo compito. e tutto era pulito. Ma non osso negare di sentire qualcosa vicino al cuore. Non so se sentivo voci, ma…

Giusto, le etichette. Era mentre stavamo tornando a casa e caricando tutto sulla nave che l'ho vista per la prima volta. Non credo di aver detto niente ai tempo, e non mi era nemmeno passato per la testa finché non h iniziato a vedere altri file. Dopo la nave affondò durante una tempesta, e persero il cuore, e tutto il tempo non riuscivo a non pensare a quella dannata etichetta. Lì realizzai. Il cuore non era un artefatto della Chiesa, Johnny.

L'etichetta diceva "Proprietà della Fabbrica6".

Addendo 001.12: Intervista con POI-004D/001

Nota: La seguente è una parte dell'intervista del 20██ con Poi-004D/001, che diceva di fare parte della al tempo sconosciuta setta della Chiesa del Dio Distrutto. I contatti furono effettuati con la cooperazione dell'Unità Incidenti Inusuali, che aveva interagito con POI-004D/001 come scritto nell'Addendo 001.01.

Quindi, dimmi quello che pensi di sapere.

Vedo.

Interessante.

Beh, non hai completamente sbagliato. Ed è comprensibile, alla tua età. Ci sono alcuni dettagli chiave che hai sorvolato, e forse stai sopravvalutando informazioni che fai finta di non sapere.

Il GOC non uccise Yahweh, Come quelli proclamano orgogliosamente. E quello non era il Dio Distrutto che hanno ucciso. Ne era un pezzo, certamente, ma se io ti mostrassi un pistone, ti la chiameresti macchina? Oh, quindi voi avete più parti insieme. Un motore, forse, ma comunque non una macchina.

Dio è molto più semplice di quello. Dio è tutto. Dalla più grande stella alla più piccola particella. Tutte le piccole parti, completamente insignificanti tra loro. Fanno quello che devono tare. Unendosi e creando altra materia. Tutte parti della macchina cosmica.

L'aspetto della macchina era, in qualche punto, simile ad una metafora, un idea. Ma sono sicuro tu sappia che, le idee sono potenti. Creano dal nulla, o cambiano cose che c'erano gia. E con una piccola scintilla di divino, un simbolo diventa realtà. Con un pianeta con così tanta vita, si generano tante idee.

Ti potresti chiedere, "Perché si chiama Dio Distrutto?" Ci sono un po di risposte possibili. Partendo dal semplice errore di traduzione. Reinterpretazione fisica di un devoto. Magari "Distrutto" è una scadente traduzione di qualche parola più complessa? Era Dio l'entità che si è rotta durante il Big Bang? Se è così, perché? E cosa succederà se si riaggiusta?

Non posso rispondere a nessuna di queste domande, ma tu sai già la risposta. Qualunque cosa Dio fosse non è importante alla fine. Ciò che è importante, per te, è che deve rimanere così com'è. "Distrutto". Dio lo sa. Le parti più potenti, i componenti meccanici che le sette più convenzionali reputano sacre, loro sanno che non sono destinate a essere una cosa unica. Ed anche se forzati insieme, con una forza straniera a muoverli, loro sanno cosa sono davvero. Questi pezzi del mostri cercheranno di autodistruggersi, lasciare entità più piccole a fare il lavoro. Il GOC non l'ha ucciso, hanno preso la pistola dalle sue mani e preso credito quanto hanno premuto il grilletto.

Il problema è che gli umani sono una parte troppo piccola di Dio perché li ricordi. Ricorda com'era prima. E quindi quelli come Bumaro inventeranno nuovi modi di portarci verso la singolarità.

Perché questo è quello che succederà. Non hai visto la parte sotto dell'arma? Era danneggiata anche prima dell'incontro nel 19██. E se vedevi da più vicino, potresti aver visto che le cicatrici sono sempre più vicine al nucleo energetico. Questa volta è persino riuscito a danneggiare qualunque cosa si muovesse sugli strati della realtà. Eventualmente il mostro vincerà. Distruggerà l'arma, divorandola, e con il suo potere consumerà tutto. E io intendo tutto. Dio ritornerà ad essere una sola entità, una singolarità, e poi si distruggerà. Solo che questa volta potrebbe essere causa di una forza esterna. La ruggine della Fabbrica. Il sangue di un re Daevite. I Fifthists, Wondertainment, qualche persona a caso nella strada con abbastanza scintilla da essere un manipolatore della realtà. Loro avranno un lavoro importante nella ricreazione dell'universo, e chiuderanno il secondo giro di tutto questo.

No, questo non mi preoccupa. Questo è solo quello che dovrà essere, è destinato a succedere. Chi sono io per dire che non sia già accaduto, e voi eravate i vincitori? Magari l'intera umanità era la vincitrice. Ma questo non vuol dire che sarei contro metterlo giù, dando la possibilità al primo ciclo di continuare.

Si, è possibile. So che non potevate danneggiarlo l'ultima volta, e che l'arma potrebbe non ripararsi in tempo per la prossima volta. Ma chi dice che non aiuterò? O che copierò quelli che volevano ricostruire Dio, e acquisire aiuto esterno? Lavorando insieme, niente è impossibile.

Separati, siamo distrutti. Ma uniti, siamo Dio.

versione della pagina: 28, ultima modifica: 07 Feb 2017 00:41
Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License

Privacy Policy of website